Me

Chiara Ferragni, tutto esaurito per Beauty Bites a Milano: biglietti fino a 650 euro per vederla mentre si trucca

Oltre 37mila persone avevano fatto la coda online per i biglietti. Pubblico in delirio per lo spettacolo dal vivo

Immagine di copertina

Chiara Ferragni, Beauty bites: come è andato l’evento

La Beauty Bites di Chiara Ferragni, l’evento atteso da mesi dai fan, si è trasformato in realtà: la Ferragni e il suo stylist Manuel Mameli hanno dato spettacolo davanti a un pubblico in delirio.

Il primo appuntamento con Beauty Bites, la masterclass a tema beauty e make-up ideata dall’influencer insieme al’amico e truccatore di fiducia Mameli, si è tenuto sabato 9 febbraio sul palco del teatro Vetra di Milano. E ha fatto il tutto esaurito.

Il successo era già assicurato: sono stati riempiti tutti i 500 posti a sedere del teatro. Fin dalle prime ora del pomeriggio una lunga coda si è creata fuori dal teatro per chi voleva assicurarsi i migliori posti del parterre, che è apparso poi più da concerto pop che da masterclass di beauty.

Nel momento del suo lancio, la Masterclass aveva fatto molto discutere. La ragione? Principalmente il costo dei suoi biglietti. Il prezzo è stato giudicato da alcuni “monstre”: i biglietti arrivavano fino a 650 euro. Ma i soldi non hanno spaventato i fan: Chiara e Manuel avevano creato anche un account Instagram per l’evento, @beautybites, che ha attirato ben 75 mila follower.

Da chi era composto il pubblico? Genitori che hanno accompagnato le figlie adolescenti, affidandole apprensivi ai buttafuori. Ma anche professionisti, blogger, influencer e aspiranti imprenditrici e studentesse di moda.

Uno spettacolo di circa due ore in cui, dopo una serie di trucchi, come “mai usare il cotton fioc per mettere l’ illuminante e asciugarsi sempre le rose dei capelli contro corrente” e dopo un break al buffet tutto rosa dove servono pizza e caramelle gommose, ecco che finalmente sul palco entra Chiara Ferragni. L’influencer ha confessato come spesso il make-up l’ abbia aiutata ad avere molta più sicurezza in se stessa.

Le ragazze degli anni ’90, guardando i canali Mediaset, speravano di diventare veline. Oggi il modello è l’ influencer, la Blonde Salad.