Me

“Basta foto su Instagram, hai 40 anni”: Zaniolo rimprovera la madre

Francesca Costa, 40 anni, madre del numero 22 della Roma è particolarmente attiva sui social

Immagine di copertina
Francesca Costa. Credit: Instagram/Francesca Costa

“Smettila mamma, basta con quelle foto. Ma cosa fai con la bocca in quel modo? Hai 40 anni!”. Nicolò Zaniolo non ce la fa più: il numero 22 della Roma non sopporta più quel modo di fare della madre, che spopola sui social e fa chiacchierare di sé. Anche troppo.

Francesca Costa ha 40 anni e un fisico da paura, che di certo non nasconde. Il suo profilo Instagram conta 454 post, di cui circa 450 selfie. La madre dell’astro nascente della Roma finisce dritta dritta nella categoria dei maniaci degli specchi: quando ne vede uno non può non scattare una foto.

Non che non possa permetterselo: castana, occhioni verdi, ciglia lunghe e corpose coperte dal solito mascara pesante e zigomi accentuati. Insomma, per la sua bellezza mamma Zaniolo è sulla bocca di tifosi romanisti e non, anche più del figlio. Lui, dal canto suo, non pare apprezzare più di tanto il successo mediatico della madre, che – ammettiamolo – di fatto gli ruba i riflettori.

E così il giovane numero 22, 19 anni, titolare anche in Champions, segna una doppietta contro il Porto, ma comunque le sue gesta eroiche vengono offuscate da quella bocca sensuale e quello sguardo ammaliante. Basta. Zaniolo sbotta e chiede alla madre un po’ di discrezione, secondo quanto si legge sul Corriere della Sera.

Sempre sul Corriere si legge che sarebbe stata la stessa società a chiedere alla signora Zaniolo di calmarsi un po’ sui social. Nicolò, particolarmente esposto mediaticamente, potrebbe soffrire anche sul campo di questa situazione un po’ tesa.

Insomma, da oggi in poi ci aspettiamo meno foto su Instagram della 40enne più chiacchierata in casa giallorossa. Per il bene di Zaniolo, sì, e di tutte le fidanzate/mogli/compagne dei romanisti.

LEGGI ANCHE: Francesca Costa, la madre del talento della Roma Zaniolo fa girare la testa ai tifosi