Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

San Valentino al ristorante: i menù (e i prezzi) degli chef stellati

Quasi tutte le coppie scelgono di trascorrere la serata di San Valentino davanti a una cena al ristorante. Ecco i menù di Cracco, Cannavacciuolo, Berton e Heinz Beck

Immagine di copertina
Credit: Instagram/Villa Crespi

Che cosa sarebbe San Valentino senza una romanticissima cena in un bel ristorante? La sera del 14 febbraio, i locali si riempiono di coppiette innamorate che decidono di trascorrere la serata al lume di candela.

E per queste occasioni speciali, si sa, i ristoratori preparano squisiti menù ad hoc, appositamente confezionati per la cenetta d’amore dell’anno. Ma quanto siamo disposti a sborsare per l’evento? A rispondere a questa domanda ci pensa il sito Dissapore, che va a alla ricerca dei menù dei grandi chef e ci rivela quanto spenderemmo stasera se decidessimo di andarci a sedere al tavolo del ristorante di Cracco, di Cannavacciuolo, di Heinz Beck e di Berton.

A cena da Cracco

Da Carlo Cracco le coppiette interessate potranno trovare il menù più economico. A Ristorante Cracco a Milano con 250 euro potrete usufruire del seguente menù. Nell’aperitivo di benvenuto troverete foglie di riso croccanti, un mini arancino di riso allo zafferano e ragù, focaccia al vapore, ketchup di carote e aneto, ma anche olive all’ascolana e crema di patate e uovo di quaglia fondente, meringa al lime, salmone marinato e shiso. Il tutto accompagnato da un calice di bollicine italiane.

La cena vera – quella che chef Cracco chiama Social dinner – sarà composta da un tuorlo fritto con capesante, crema di zucca, arancia bruciata e spinaci. A seguire ci saranno ravioli all’astice, fondo di crostacei, puntarelle e olive. Per secondo previsto un carrè di vitello in sfoglia con salsa di mela rossa e zenzero. Dulcis in fundo, con il Dolce di San Valentino. Al vino ci pensa il sommelier di casa Cracco. Prezzo: 250 euro a coppia.

A cena da Berton

Sempre a Milano, le coppiette innamorate potranno gustarsi una cena stellata da chef Andrea Berton. Ristorante Berton offre un menù articolato e super allettante che comprende cappon magro di verdure, scampo con cipollotto, germogli di lenticchie e maionese affumicata come antipasto. Come primo, lo chef stellato propone un risotto al prezzemolo e cozze, mentre il secondo comprende una coda di rospo, cavolo nero e latte cagliato al rafano, ma anche petto di piccione in crosta e finocchio fondente. Agrumi e cocco a fine pasto e, per finire, i classici macaron allo yogurt, meringa e cioccolato. Prezzo: 320 euro a coppia.

A cena da Cannavacciulo

Sul lago d’Orta nasce la splendida tenuta di Antonino Cannavacciuolo: Villa Crespi. Per la cena di San Valentino, chef Cannavacciuolo propone ai suoi ospiti, oltre allo stuzzichino dello chef, un antipasto a base di scampi di Sicilia alla “pizzaiola”, acqua di polpo, accompagnati da un’insalata di polpo, verdure cotte all’olio e caviale di aceto. Come primo lo chef ha pensato a degli gnocchetti di baccalà, alghe marine, tartufo di mare e tagliatelle di fagioli, cacio e pepe, tartufo nero. Per il secondo, Cannavacciuolo propone, invece, una triglia con patate, cime di rapa e colatura di provola affumicata e maialino da latte, con zucca e castagne.

Al dolce lo chef tiene particolarmente e così il giudice di Masterchef propone il pre dessert prima e il dessert Villa Crespi, con piccola pasticceria, babà e code di aragosta. Prezzo: 440 euro a coppia.

A cena da Heinz Beck

La Pergola, Roma. Chef Heinz Beck. Cerdit: Instagram/La Pergola

Si sa, la Grande Bellezza è un lusso per pochi. E così a La Pergola dello chef Heinz Beck si può gustare un menù stellato mentre si gode della straordinaria ed eccezionale bellezza di Roma. Per l’entrée lo chef ha pensato a fegato grasso d’anatra con pera e zenzero, scampo su radicchio Rosa di Gorizia con melograno cotto in cenere e giardino d’inverno.

Come primo La Pergola propone fagotelli di burrata su salsa di prezzemolo con caviale e fragranza di lime, mentre per il secondo di pesce, chef Beck ha pensato all’astice in crosta di ‘nduja con polvere d’erbe e infuso di bonito e alla triglia con cavolfiore e tartufo nero. Per il secondo di carne, invece, La Pergola propone capriolo con polenta, cachi e frutti rossi. Per concludere, dessert di San Valentino. Prezzo: 540 euro a persona.