Me

“Ti ho perso al Fantacalcio, mi rimborsi?” e Boateng fa un bonifico al tifoso

Renato Nepa non credeva ai suoi occhi, quando ha visto la risposta del campione da poco passato dal Sassuolo al Barcellona

Immagine di copertina
Kevin Prince Boateng. Credit: Instagram/Kevin Prince Boateng

BOATENG BONIFICO TIFOSO FANTACALCIO – Dal Sassuolo al Barcellona: Kevin-Prince Boateng lascia l’Italia e vola in Spagna. La squadra perde un pezzo da novanta, ma anche Renato Nepa perde un campione. Sì, ma al Fantacalcio.

Succede così che Nepa – un tifoso come tanti – per scherzo, una volta appresa la notizia del passaggio dalla squadra italiana a quella spagnola, ha voluto far notare al calciatore di aver speso un bel gruzzoletto per lui al Fantacalcio.

“Dopo tutti i soldi che ho speso per prenderti al Fantacalcio, dovresti rimborsarmi. Che faccio, ti mando il mio Iban?”, ha scritto Nepa a Boateng, consapevolissimo che lui, il nuovo campione del Barca non avrebbe nemmeno letto quel messaggio buttato lì.

LEGGI ANCHE: Colpo a sorpresa del Barcellona: preso Kevin Prince Boateng. Il ghanese saluta il Sassuolo

E, invece, con enorme sorpresa di tutti, Kevin-Prince ha risposto: “Mandamelo”. Poco dopo, il calciatore ha commentato ancora: “Pagato, il bonifico è stato fatto, un abbraccio grande”. Basito, Renato Nepa non ha creduto a quanto era appena successo e così ha risposto ancora al calciatore: “No, non ci credo… non è possibile! Ora svengo”.

Poi, il tifoso ha pensato bene a quello che gli era capitato e ha scritto un ultimo messaggio al giocatore del Barcellona, in cui gli comunicava che tutti i soldi sarebbero andati in beneficenza.

bateng bonifico tifoso fantacalcio

Boateng risponde al tifoso su Instagram

Renato Nepa ha apprezzato talmente tanto il gesto del calciatore che ha scelto così di donare tutto, fino all’ultimo centesimo. Sempre sul suo account, Renato, a freddo, ha commentato la vicenda: “È iniziato come uno scherzo, uno di quei commenti per fare due risate… Boateng mi ha risposto, siamo finiti su tutte le prime pagine dei quotidiani sportivi. Migliaia di persone poi hanno iniziato a scrivere le stesse cose e farmi domande per sapere se realmente avessi ricevuto il rimborso”.

“Era una cosa ironica, ma da gran signore ha mantenuto la promessa. I soldi del bonifico, tutti, andranno in beneficenza, credo sia la cosa più giusta. Grazie Prince, spero di poterti incontrare presto! Grazie anche a tutti i vostri messaggi di apprezzamento, taggate i vostri colleghi fantallenatori e aiutatemi a incontrare Boa seguendo gli sviluppi e la pagina. Se siamo in tanti e riesco ad incontrarlo porterò i messaggi e i saluti di tutti i fantallenatori”, ha scritto.

Non sappiamo quanto il Boa abbia versato sull’Iban di Renato. Quel che è certo è che il gesto del calciatore prima e quello del tifoso poi non possono che far apprezzare ancor più il calcio, quello sano.