Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Elezioni regionali Abruzzo: chi è Stefano Flajani, candidato di CasaPound

Immagine di copertina

Elezioni regionali Abruzzo | Stefano Flajani

Stefano Flajani era il candidato di CasaPound per le elezioni regionali dell’Abruzzo 2019. È arrivato quarto, ottenendo lo 0,5 per cento delle preferenze. Ha 47 anni, è un avvocato originario di Alba Adriatica, in provincia di Teramo.   Qui tutti i risultati delle elezioni in Abruzzo.

Elezioni Abruzzo: segui qui i risultati

Elezioni Abruzzo: chi sono i candidati

Nato in un’azienda agricola chiusa dopo 16 espropri per pubblica utilità, inizia la sua carriera politica nel 2011 dopo oltre 18 anni di servizio educativo in una associazione cattolica. Dal 2012 esercita la professione di avvocato del foro di Teramo e si occupa prevalentemente di diritto amministrativo e civile.

Alle elezioni regionali dell’Abruzzo si è presentato con l’appoggio di CasaPound.

QUI TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLE ELEZIONI REGIONALI ABRUZZO 2019

Elezioni regionali Abruzzo 2019 | Risultati | Exit poll | La cronaca

In Abruzzo vince il centrodestra: Marco Marsilio, con oltre il 49 per cento delle preferenze, è il nuovo presidente della Regione. Un trionfo soprattutto per la Lega che ha superato quota 28 per cento ed è ormai nettamente, per non dire definitivamente, il primo partito di centrodestra.

Distaccati, infatti, nelle preferenze Forza Italia (8-9 per cento) e Fratelli d’Italia (7 per cento).

Ma la notizia “nazionale” è il crollo del Movimento 5 stelle, che ha conquistato appena il 18,6 per cento dei voti. Buona, invece, la prestazione elettorale del centrosinistra “unito”: il candidato Giovanni Legnini ha infatti ottenuto il 31,5 per cento delle preferenze.

Elezioni regionali Abruzzo 2019 Candidati | Chi sono e quali sono le liste

Quali sono i candidati alla Regione Abruzzo? Quanti? I candidati alla carica di presidente della Regione sono quattro. Si tratta di:

  • Marco Marsilio, candidato sostenuto dalle liste di Fratelli d’Italia, Lega Salvini Abruzzo, Forza Italia, Azione Politica, Unione di Centro-DC-IDeA (qui il suo profilo)
  • Giovanni Legnini, sostenuto da Partito Democratico, Abruzzo in comune, Centristi per l’Europa-Solidali e Popolari per Legnini, Progressisti con Legnini-Sinistra Abruzzo-LeU, Avanti Abruzzo – Italia dei Valori, Abruzzo Insieme – Abruzzo Futuro, Legnini Presidente, +Abruzzo – Centro Democratico(qui il suo profilo).
  • Sara Marcozzi, candidata sostenuta da Movimento 5 Stelle  (qui il suo profilo)
  • Stefano Flajani, candidato di CasaPound Italia

Elezioni regionali Abruzzo

Si tratta di elezioni anticipate, convocate in seguito alle dimissioni del governatore Luciano D’Alfonso che lo scorso 4 marzo è stato eletto al Senato, tra le file del Partito democratico.

L’Abruzzo non sarà l’unica regione chiamata alle urne nel 2019. Sono infatti altre 5 le regioni italiane chiamate alle urne nel corso dell’anno: Sardegna, Basilicata, Emilia Romagna, Piemonte e Calabria.