Me

Accoltellati due giovani in un locale a Riccione: sono in gravi condizioni

Immagine di copertina

Nella notte di venerdì 8 febbraio, due giovani sono stati accoltellati all’esterno di un ristorante sul lungomare di Riccione, in provincia di Rimini.

I due ragazzi sono rimasti feriti gravemente. La lite, alla base dell’accoltellamento, si è scatenata verso l’1 di notte, davanti al ristorante “La Mulata” di Viale Torino.

A rimanere a terra con delle gravissime lesioni di arma da taglio sono stati due 23enne ora ricoverati all’ospedale degli Infermi di Rimini: uno ha delle complicanze legate alla perforazione del polmone e potrebbe essere in pericolo di vita; l’altro è meno grave, ma comunque in condizioni serie.

Come mostrano le immagini riprese dalle telecamere del locale, le due vittime erano uscite per fumare una sigaretta in un cortile del locale: sono stati avvicinati con fare minaccioso da altre 4 persone, visibilmente ubriache, e improvvisamente è partita una scazzottata, finita con l’accoltellamento dei due con un coltello a serramanico.

Un’aggressione durata circa due minuti e molto feroce.

I Carabinieri di Riccione sono alla ricerca dei 4 aggressori. Le indagini dei militari dell’Arma sono partite immediatamente e, al momento, sono in corso posti di blocco in tutto il territorio per individuare gli autori dei fendenti in fuga. Si tratterebbe di persone già note ai carabinieri.

L’episodio di violenza segue quello consumatosi a Roma nella notte tra sabato 2 e domenica 3 febbraio a Roma, quando Manuel Bortuzzo, il 19enne nuotatore, è stato attinto da colpi di pistola che lo hanno lasciato gravemente ferito con una lesione midollare completa.