Me

Ultimi sondaggi: gli italiani stanno con Salvini (anche gli elettori M5S)

Un sondaggio rivela: anche gli elettori M5S sono contro il processo a Salvini

Immagine di copertina
Il leader della Lega Matteo Salvini. Credit: PIZZOLI / AFP

Ultimi sondaggi politici – Secondo il consueto sondaggio settimanale condotto dall’istituto Swg per il TgLa7, ci sono quasi 10 punti di distacco tra la Lega e il M5S. Dall’indagine emerge anche il grande consenso tra gli italiani di cui sembra godere il leader leghista Matteo Salvini [qui tutti gli ultimi sondaggi].

> SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

> QUI TUTTI GLI ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI AGGIORNATI

Il 63 per cento degli intervistati ritiene che Salvini non dovrebbe essere processato per il caso Diciotti: la pensa così il 90 per cento degli elettori della Lega, ma anche l’83 per cento dei sostenitori M5S, dato quest’ultimo molto interessante in vista del voto al Senato sull’autorizzazione a procedere contro il vicepremier.

Solo il 27 per cento degli intervistati ritiene invece che Salvini non dovrebbe finire a processo, mentre il 10 per cento non sa.

Nel sondaggio è stato anche chiesto agli italiani quale posizione dovrebbe assumere l’Italia sulla crisi del Venezuela:  il 48 per cento ha risposto che dovremmo restare neutrali (linea per ora sposata dal Governo), il 23 per cento ritiene che Roma dovrebbe supportare Guaidò e il 9 per cento sta dalla parte di Maduro.

Quanto alle intenzioni di voto, come detto, il vantaggio della Lega sul Movimento Cinque Stelle è ormai di 10 punti: il partito di  Salvini veleggia al 33,8 per cento, con il movimento guidato da Luigi Di Maio che insegue molto staccato al 24 per cento.

Il Partito democratico resta ancorato ben sotto il 20 per cento (a quota 16,8 per cento), mentre Forza Italia viene stimata all’8,3 per cento e Fratelli d’Italia l 4,3 per cento.

I dati in sintesi:

  • Lega: 33,8 per cento
  • M5S: 24 per cento
  • Pd: 16,8 per cento
  • Forza Italia: 8,3 per cento
  • Fratelli d’Italia: 4,3 per cento
  • Più Europa: 3,1 per cento
  • Potere al Popolo: 2,5 per cento