Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Ultimi sondaggi politici in Sardegna: Centrodestra nettamente in testa su M5S e Centrosinistra

Immagine di copertina

ULTIMI SONDAGGI POLITICI OGGI – Si avvicina sempre di più l’appuntamento elettorale per la Sardegna, chiamata quest’anno a eleggere il nuovo presidente della Regione e a rinnovare il Consiglio regionale come altre 5 regioni italiane. In vista del voto del 24 febbraio, gli ultimi sondaggi di Affaritaliani.it danno un quadro che sembra abbastanza ben delineato: il candidato di Centrodestra, Christian Solinas, ad oggi è nettamente avanti rispetto ai due avversari.

> SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

> QUI TUTTI GLI ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI AGGIORNATI

Ad appoggiare Solinas sono la Lega, il Partito d’Azione Sardo, Forza Italia, Fratelli d’Italia e alcune liste civiche. Il totale dei voti che, in proiezione, dovrebbe ottenere il candidato oscilla tra il 35 e il 39 per cento.

Staccati di diversi punti i due avversari, il candidato del Centrosinistra (appoggiato dal Partito Democratico, +Europa e altre liste civiche) Massimo Zedda e quello del Movimento 5 Stelle Francesco Desogus. Gli ultimi trend elettorali parlano infatti di un consenso che oscilla, per entrambi, tra il 27 e il 31per cento. Troppo poco per impensierire Solinas.

LEGGI ANCHE: Tutto sulle elezioni regionali in Sardegna

Ultimi sondaggi politici oggi | Elezioni regionali Sardegna | I dati dei singoli partiti

Diversi invece i dati relativi alle singole formazioni politiche. In questo caso, a dominare è il Movimento 5 Stelle (24-25 per cento). Per il partito guidato da Luigi Di Maio però è una consolazione a metà, visto che alle elezioni politiche del 2018 il Movimento raggiunse il dato record del 42,5 per cento di gradimento.

A rosicchiare punti percentuali ai grillini ci ha pensato l’alleato di governo, la Lega, che secondo i sondaggi di oggi sfiora il 20 per cento, attestandosi come primo partito di Centrodestra in Sardegna. Forza Italia, infatti, si ferma al 5-6 per cento, mentre Fratelli d’Italia e Partito d’Azione Sardo non superano il 3 per cento.

Per quanto riguarda il Centrosinistra, invece, il Partito Democratico registra un ulteriore calo, arrivando all’11-12 per cento.

Ultimi sondaggi politici oggi | Elezioni regionali Sardegna | Come e quando si vota

In Sardegna le urne sono aperte dalle 7 alle 23 di domenica 24 febbraio 2019. Ogni elettore ha a disposizione un’unica scheda con cui votare sia per il candidato presidente che per i consiglieri regionali.

La legge prevede una soglia di sbarramento del 10 per cento per le coalizioni, e del 5 per cento per le liste non coalizzate. La legge elettorale prevede inolte il voto disgiunto, cioè è possibile votare per una lista e per un candidato presidente non collegati fra loro.

Ciascun elettore deve recare con sé un documento di identità e la scheda elettorale.