Me

Speciale Freddie Mercury, l’omaggio di Morgan al leader dei Queen in onda su Rai 2

Immagine di copertina

Speciale Freddie Mercury Rai 2 | Anticipazioni | Morgan | Freddie Mercury | Bohemian Rhapsody | Streaming

SPECIALE FREDDIE MERCURY RAI 2 – In tanti abbiamo amato il talento indiscusso di Freddie Mercury. Dopo l’arrivo al cinema del biopic “Bohemian Rhapsody” con il giovane Rami Malek (già vincitore del Golden Globes 2019), è il turno di Morgan, che si cala nelle vesti di conduttore per il nuovo speciale in onda su Rai 2. La messa in onda di “Freddie – Speciale Freddie Mercury” è prevista per giovedì 24 gennaio 2019, alle ore 21:20 (prima serata), e Morgan traina le redini di questo approfondimento dedicato al leader dei Queen.

Speciale Freddie Mercury Rai 2 | Anticipazioni

Morgan vuole rendere omaggio a uno dei protagonisti più importanti della scena musicale internazionale, un uomo divenuto una vera e propria leggenda: Freddie Mercury, il leader dei Queen.

L’obiettivo della serata è accompagnare il pubblico nel trascorso musicale e artistico di una delle band più famose al mondo, grazie all’utilizzo di immagini tratte dallo storico live a Montreal (1981) – evento che consacrò i Queen alla storia del rock – insieme all’esecuzione di brani celebri. Tra le preferite di Morgan, come potrebbe mancare “We will rock you”?


Il tutto, supportato dalla presenza in studio di Petra Magoni dei Musica Nuda e Megahertz, che interagiranno con il conduttore.

Sul sito ufficiale di Morgan, è stato pubblicato quello che pare un vero e proprio saggio, diviso in cinque parti, sul brano “Bohemian Rhapsody”, definito dallo stesso cantante una “interpretazione sommaria e traduzione non poetica”.

“La canzone è simbolista nel testo e nella musica è formalmente totalmente libera, costruita con cinque ipotetiche canzoni diverse e quindi contiene vari generi di musica. Vediamola scomposta” così attacca il saggio artistico di Morgan, ponendo i presupposti per una serata interessante su Rai 2. L’annuncio è stato dato dapprima sul sito ufficiale del cantante italiano e in seguito distribuito sui suoi canali social (Facebook, Twitter e Instagram).

In un’intervista con La Repubblica, Morgan si è espresso contro i pregiudizi: “Qualcuno può storcere il naso e dire: ‘Lui è troppo provocatore’. Capiranno invece che ci tengo a fare servizio pubblico”.

Speciale Freddie Mercury Rai 2 | Morgan

Lo speciale dedicato a Freddie Mercury segna il ritorno di Morgan sul piccolo schermo, dopo un periodo di pausa in seguito all’esperienza di giudice nei talent show “X Factor” e “Amici di Maria De Filippi”.

Morgan, nome d’arte di Marco Castoldi, ha esordito nel mondo della musica all’età di sedici anni. Il successo è arrivato insieme ai Bluevertigo, la band che Morgan ha fondato insieme ad Andrea Fumagalli nel 1991.

> Qui tutto quello che c’è da sapere su Morgan

Il congelamento dei Bluevertigo è avvenuto in seguito al flop del Festival di Sanremo (2001). Morgan ha curato la sua carriera da solista pubblicando diversi album come “Canzoni d’appartamento” (2003), “Da A ad A” (2007), la raccolta “È successo a Morgan” (2008), “Italian songbook vol.1.” (2009), “Morganicomio – Morgan al suo meglio” (2010) e “Italian Songbook vol. 2.” (2012).

Ha pubblicato due libri ed è stato più volte giudice del talent show “X Factor”, portando alla vittoria cantanti come Aram Quartet (della prima edizione, Matteo Becucci (della seconda), Marco Mengoni (della terza), Chiara (della sesta) e Michele Bravi (della settima).

La sua partecipazione ai talent non è stata sempre armoniosa, motivo per il quale Morgan ha deciso di allontanarsi dalla televisione per poi farvi ritorno con un omaggio a Freddie Mercury nel 2019.

> Qui la polemica di Morgan a X Factor

Inoltre, si vocifera che Morgan possa essere uno dei coach del talent “The Voice of Italy”.

Speciale Freddie Mercury Rai 2 | Freddie Mercury

La sua voce è conosciuta in tutto il mondo esattamente quanto il suo carisma da leader: Freddie Mercury, il front-man dei Queen, è un’icona della musica.

> Qui tutto quello che c’è da sapere su Freddie Mercury

Nasce come Farroch Bulsara nel 1946, poi diventa Freddie Mercury come tributo all’arte della musica. I Queen sono ufficialmente nati nel 1970, grazie all’amicizia con Brian May e Roger Taylor e all’arrivo di John Deacon. Dramma e fascino fanno di Freddie Mercury un animale da palcoscenico, donandogli il perfetto costume da performer. Mercury, che non ha mai nascosto la sua omosessualità, negli anni ’80 ha contratto l’Aids e la sua ultima apparizione pubblica è stata nel videoclip “These are the days of our lives”.

In tutta la sua carriera, Freddie Mercury si è esibito in più di 700 concerti.

Speciale Freddie Mercury Rai 2 | Bohemian Rhapsody

Bryan Singer ha diretto il il film biografico che ripercorre i quindici anni di attività musicale dei Queen, partendo dalla nascita della band (1970) fino al concerto “Live Aid” (1985).

> Qui tutto quello che c’è da sapere sul film Bohemian Rhapsody

Il film, la cui colonna sonora è stata curata da John Ottman, è il biopic musicale di maggior successo nella storia del cinema (è stato distribuito nelle sale italiane il 29 novembre 2018) e ha trionfato ai Golden Globes 2019 vincendo sia per la categoria di miglior attore in un film drammatico (andato a Rami Malek) sia per quella di miglior film drammatico.

Malek, prima di ottenere il ruolo di Freddie Mercury, si è fatto conoscere soprattutto sul piccolo schermo per aver interpretato Elliot Alderson nella pluripremiata serie “Mr. Robot”.

> Chi è Rami Malek? 

“Bohemian Rhapsody” è candidato agli Oscar 2019 in ben cinque categorie (Miglior film, miglior attore, miglior montaggio, miglior montaggio sonoro e miglior sonoro).

“È l’unico film che parla di Mercury e allora dobbiamo chiederci perché piace lui. Perché viene dal basso e ce la fa. È diverso nel vero senso della parola, ma non perché sia gay. La prima vera diversità è che è un vero artista. Non è bello, non sa ballare, però ci prova. Ma canta. Il suo insegnamento è: guarda che ce la puoi fare. Le canzoni parlano di gente sfigata che ha la sua rivincita. We will rock you vuol dire ‘ve la faremo pagare'” queste sono parole dello stesso Morgan, riguardo il biopic diretto da Bryan Singer.

Speciale Freddie Mercury Rai 2 | Streaming

“Frieddie – Speciale Freddie Mercury” va in onda giovedì 24 gennaio in prima serata, alle ore 21:20, su Rai 2. L’evento viene trasmesso contemporaneamente anche su Radio 2 Rai.

Se non avete accesso alla TV, potete guardare lo speciale in diretta streaming su RaiPlay. Inoltre, se non avete modo di godervi la serata in diretta, grazie al servizio on demand di RaiPlay è possibile recuperare la trasmissione anche in seguito alla messa in onda, in modo del tutto gratuito previa registrazione (che può avvenire anche tramite Facebook).