Me

Amazon: ecco tutte le offerte per gli acquisti online | Ultimi aggiornamenti

Quali sono i prodotti più scontati messi a disposizione dal sito di e-commerce

Immagine di copertina

Amazon offerte | Italia | Offertissime | Prime | Ultimi aggiornamenti | Prodotti

AMAZON OFFERTE – Amazon è una delle piattaforme leader, in Italia e nel mondo, dell’e-commerce. Un vero mercato virtuale, dove domande e offerta si incontrano senza vedersi fisicamente, e che permette al compratore di ricevere comodamente il proprio acquisto a casa.

Dal 1994, anno di fondazione dell’azienda statunitense con sede a Seattle, la crescita di Amazon è stata esponenziale, sia come pubblicità, sia come numero di iscritti: basti pensare che, ad aprile 2018, i soli utenti Prime (l’abbonamento che, a pagamento, riserva esclusivi vantaggi) erano 100 milioni.

> QUI LE PROMOZIONI AMAZON DI OGGI

La piattaforma è suddivisa in “marketplace”: grandi negozi online da dove gli utenti di ogni nazione fanno i loro acquisti ogni giorno. I marketplace fanno dunque capo alle singole nazioni.

L’utente è facilitato nella sua scelta da diversi indicatori: le dettagliate schede prodotto, le foto, la descrizione, il prezzo, il feedback ricevuto dal venditore nelle altre transazioni e il confronto con prodotti simili.

Ma quali sono le principali offerte presenti su Amazon?

Offerte | Libri

Qui di seguito trovate tutti i libri in offerta su Amazon: i titoli in promozione hanno sconti che variano dal 15 al 65 per cento.

> QUI I LIBRI IN OFFERTA

Amazon Offerte | Kindle

Amazon è stata la prima azienda a lanciare l’e-reader, il lettore elettronico per libri. Ecco tutti i titoli del mese, in offerta su Kindle.

> QUI LE PROMOZIONI DEL MESE SU AMAZON KINDLE 

Offerte | Musica

Anche nel settore musica sono tante le promozioni garantite: tra queste, spiccano le offerte “3 vinili al -20%”, “3 vinili a 50 euro”, “3 cd a 25 euro” e “6 cd a 40 euro”.

> QUI TUTTE LE PROMOZIONI SU CD E VINILI

Amazon Offerte | Console e videogiochi

Non possono mancare ovviamente promozioni speciali per quanto riguarda il reparto console e videogiochi. Di seguito, le grandi occasioni garantite dal sito:

> QUI LE OCCASIONI SU CONSOLE E VIDEOGIOCHI

Offerte | Moda e abbigliamento

Un altro settore in cui l’azienda di Jeff Bezos riesce a garantire ottime offerte è quello dell’abbigliamento, sia per uomo che per donna. Sul sito di e-commerce infatti c’è un’ampia soluzione di promozioni nel settore moda:

> QUI LE PROMOZIONI SU ABBIGLIAMENTO UOMO E DONNA

Amazon Offerte | Sport e tempo libero

Amazon offre anche un’ampia selezione di oggetti e accessori nella categoria sport e tempo libero. Si tratta di grandi occasioni, che proprio per la loro eccezionalità vengono garantite solo su determinati prodotti, con disponibilità limitata.

> QUI LE PROMOZIONI DI SPORT E TEMPO LIBERO

Offerte | Fai-da-te

Siete appassionati di fai-da-te? Amate passare il vostro tempo libero con dei piccoli lavoretti in casa? Allora questa sezione fa per voi. Di seguito tutte le offerte della settimana sul fai-da-te:

> QUI LE PROMOZIONI DELLA SETTIMANA FAI-DA-TE

Offerte lampo | Offerte in anteprima

Tutti gli abbonati ad Amazon Prime (sotto, come sottoscrivere l’abbonamento) hanno diritto ad accedere alle cosiddette offerte lampo (quelle che vengono rilasciate senza prima essere pubblicizzate) con 30 minuti di anticipo.

> QUI LE PROMOZIONI LAMPO DI AMAZON

Con l’abbonamento Prime, dunque, si ha una sorta di anteprima sulle offerte lampo. Un vantaggio utile per non perdersi nessun prodotto: spesso infatti il numero delle referenze in offerta è limitato e si esaurisce in pochi minuti.

Amazon Prime | Come iscriversi

Prime è l’abbonamento che dà la possibilità agli utenti iscritti di accedere a una serie di servizi esclusivi, tra cui le consegne in un giorno, oltre che l’accesso agli sconti dell’Amazon Prime Day.

Il prezzo dell’abbonamento ammonta a 4,99 euro al mese o 36 euro l’anno. Per i nuovi iscritti c’è inoltre la possibilità di fare 30 giorni di prova gratuita. Sono accettate tutte le principali carte di credito e di debito.

> QUI TUTTO SU PRIME, COME ISCRIVERSI E COME ANNULLARE L’ABBONAMENTO

L’abbonamento al servizio Amazon Prime prevede, tra le altre cose, consegne illimitate in un solo giorno su oltre 2 milioni di prodotti. È anche possibile scegliere tra una serie di opzioni di consegna, come ad esempio “Consegna al mattino”.

Ci sono poi tutta una serie di servizi collaterali all’abbonamento, come Prime Video (film e serie tv del catalogo), Prime Music (oltre due milioni di brani compresi), Prime Reading (centinaia di e-book gratis), Twitch Video (contenuti aggiuntivi per videogame) e Prime Photos (un cloud dove poter archiviare i propri scatti).

Amazon GO | Primo mercato senza casse

Il 22 gennaio 2018 il colosso dell’e-commerce ha inaugurato il primo mercato reale senza casse né code per pagare. Il primo negozio Amazon Go è stato infatti aperto a Seattle, sede dell’azienda di e-commerce.

> QUI COME FUNZIONA AMAZON GO

Con questa novità, l’azienda cerca di trovare una soluzione a uno dei punti deboli di tutto il sistema del commercio online: l’impossibilità per il cliente di vedere fisicamente il prodotto. Per questo motivo è nato il negozio fisico, che però non poteva perdere le sue caratteristiche smart.

All’ingresso quindi i clienti eseguono la scansione dell’app di Amazon Go sullo smartphone. Poi girano per gli scaffali, scegliendo i prodotti da acquistare. I sensori sugli scaffali aggiungono gli articoli direttamente sul conto quando i clienti li prelevano, e li eliminano dal carrello virtuale se i clienti li rimettono sullo scaffale.

Amazon diventa corriere postale

Nel novembre 2018, Amazon Italia Logistic e Amazon Italia Transport sono state inserite dal ministero dello Sviluppo Economico guidato da Luigi Di Maio – alle righe 219 e 220 – nell’elenco delle aziende autorizzate ai servizi di spedizione.

Così il colosso dell’e-commerce è pronto a prendersi un altro pezzo di mercato e, soprattutto, potrà abbattere ulteriormente i costi del proprio servizio, garantendo le proprie offerte.

In passato Amazon è stata sanzionata dall’Agcom per avere esercitato in maniera abusiva attività di spedizioni. Ora, però, con l’inserimento nell’elenco del Ministero, il colosso dell’e-commerce potrà consegnare direttamente i propri prodotti ed è quindi da considerare, come Poste Italiane o altri corrieri, a tutti gli effetti un operatore postale.

Amazon | Storia

Nel 1994 Jeff Bezos, fondatore dell’azienda, decide di lasciare il suo posto da vicepresidente della D.E. Shaw di New York e cambiare totalmente vita. Per questo si trasferisce sulla West Coast, a Washington, dove compra una casa con garage. offerte

Proprio in quel seminterrato, nella cittadina di Bellevue, inizia la storia di Amazon. Un’azienda che, nelle intenzioni iniziali di Bezos, deve essere il punto di riferimento per chi vuole acquistare libri sul web. Il sito nasce quindi come libreria online, senza scaffali, senza negozi fisici, senza distanze.

Curiosa la scelta del nome: Bezos vuole sceglierne uno che sia sempre in cima agli elenchi alfabetici, dunque decide che deve iniziare con la “A”. Sull’enciclopedia trova Amazon (il Rio delle Amazzoni per noi italiani), il nome di uno dei fiumi più grandi del mondo.

L’investimento iniziale è di circa 300mila dollari. Nonostante le perdite iniziali, l’azienda cresce molto presto: entrano nuovi investitori, nel 1997 si quota in Borsa, nel 1999 conta già duemila dipendenti.

Nel tempo la libreria si espande e inizia a vendere dischi, prodotti elettronici, videogiochi, giocattoli, oggetti per la casa. Il mercato si espande anche in Europa. Una crescita esponenziale che, nel 1998, vale a Bezos la copertina come uomo dell’anno sulla rivista Time.

Nel 2009, arriva Amazon Kindle: il lettore per libri elettronico che diventa subito un grande successo. E che ricalca l’intenzione iniziale di Bezos: vendere libri. Poi arrivano altri servizi, come Prime. offerte

Nel 2014 l’azienda prova a entrare nel commercio degli smartphone, lanciando Fire Phone. L’intento di fare concorrenza alla Apple però fallisce, il Fire Phone viene bocciato dal mercato e Bezos abbandona il proposito di scalzare iPhone dalle classifiche.

Oggi Amazon è quindi la realtà di e-commerce più importante al mondo: ha milioni di utenti in tutto il mondo, dà lavoro a oltre 500mila persone.

Nel settembre del 2008 la sua impresa valeva 34,5 miliardi di dollari. Nel 2018 ha superato i 1000 miliardi. Un dato che la dice molto lunga su quanto l’intuizione di Bezos sia stata rivoluzionaria.