Me

Cronaca di Roma: tutte le notizie di oggi, ultima ora dalla città e dalla provincia

Tutte le notizie di cronaca da Roma e dintorni in tempo reale

Immagine di copertina

Cronaca di Roma Oggi | Notizie ultima ora | Lazio | Aggiornamenti live

CRONACA DI ROMA OGGI – Tutte le notizie di cronaca da Roma e dintorni dell’ultima ora, live, in tempo reale. Reati comuni, curiosità, video, link e tanto altro legato al mondo romano e non solo.

> QUI TUTTE LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA

Di seguito tutte le ultime notizie di cronaca di Roma e provincia:

> QUI TUTTE LE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 18 gennaio 2019

Entro fine mese via occupanti da stabile via Carlo Felice

Tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio l’immobile di via Carlo Felice, di proprietà della della Sidief S.p.A (l’azionista unico e’ Banca d’Italia), occupato a partire dal 2004 verra’ sgomberato in accordo con i residenti. Oggi il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica – a cui hanno partecipato l’assessore regionale alle Politiche abitative Massimiliano Valeriani, l’assessore capitolino al Patrimonio Rosalba Castiglione e quella al Sociale Laura Baldassarre – e’ stato stilato un cronoprogramma per liberare la palazzina Scuola e Comunita’ solidale, insieme ai vertici delle Forze di Polizia e della Polizia locale, e’ stata deliberata la liberazione dell’immobile di via Carlo Felice n. 69. La calendarizzazione fissata dalla Prefettura e concordata con la Procura della Repubblica prevede un’uscita graduale dei circa 70 occupanti, dopo che nei mesi scorsi una trattativa con le istituzioni ha portato all’individuazione di alloggi alternativi dove dirottarli. “Grazie all’attivita’ di coordinamento interistituzionale posta in essere dalla Prefettura, alle risposte messe in campo dalla Regione Lazio e da Roma Capitale per soddisfare i bisogni di carattere assistenziale ed al decisivo intervento della Societa’ proprietaria dell’immobile – che per tali finalita’ ha messo a disposizione proprie unita’ immobiliari – sara’ possibile procedere ad un trasferimento pianificato dei nuclei familiari e delle persone “fragili” presenti nello stabile in soluzioni alloggiative alternative”, comunica la Prefettura di Roma.

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 16 gennaio 2019

Roma, muore 15enne per meningite: non era vaccinato

Il giovane era studente dell’Istituto alberghiero Amerigo Vespucci nella capitale: colpito da meningite, il ragazzo è morto il 13 gennaio nel reparto di terapia intensiva pediatrica del Policlinico Umberto I, a poche ore dal ricovero.

(QUI L’ARTICOLO COMPLETO)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 11 gennaio

Studenti del liceo Virgilio indagati per occupazione e danni

Sono finiti sotto inchiesta gli studenti che tra ottobre e novembre 2018 hanno occupato il liceo Virgilio, a Roma. In totale sono circa 70 i ragazzi, minorenni e maggiorenni, finiti nel registro degli indagati con l’accusa di occupazione di proprietà privata, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento.

Gli inquirenti, coordinati dal procuratore aggiunto Francesco Caporale e dal sostituto Tiziana Cugini, hanno proceduto alle elezioni di domicilio degli studenti maggiorenni, ma al momento non sono ancora state ancora formalizzate le iscrizioni nel registro degli indagati per i reati di invasione di edificio, deturpamento e imbrattamento, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 8 gennaio

Usura: prestito quintuplicato in un anno, arrestato 59enne romano

I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia Roma Eur impegnati nell’operazione “Magliana spa” hanno eseguito un’ordinanza di custodia in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Roma, a carico di un romano 59enne, ritenuto responsabile del reato di usura. Le indagini sono partite dalla denuncia di un imprenditore romano che, nel novembre del 2017, in preda a difficoltà economiche, si era rivolto all’indagato ottenendo in prestito 9.000 euro: nel corso dell’anno si è trovato a doverne restituire, a causa degli interessi richiesti, più di 50.000.

Da qui la decisione di rivolgersi alle forze dell’ordine. Nel giro di due mesi, gli investigatori hanno accertato l’esistenza di “una fiorente attività usuraria”, condotta dal 59enne “in modo organizzato e continuativo”, non solo nei confronti del denunciante ma anche di altri otto commercianti dei quartieri dell’area sud della capitale, con un giro d’affari di almeno 80.000 euro.

Alle persone offese che si trovavano costrette a rivolgersi allo strozzino veniva richiesta la restituzione dei prestiti mediante rate settimanali gravate da interessi abnormi.

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 8 gennaio

Aggressione fascista a Roma contro i giornalisti dell’Espresso: “Siete peggio delle guardie”

Il giornalista dell’Espresso Federico Marconi e il fotografo Paolo Marchetti sono stati aggrediti il 7 gennaio 2019 al cimitero del Verano, a Roma, dove si teneva la commemorazione dei morti di Acca Larentia, l’omicidio del 1978 in cui persero la vita due attivisti del Fronte della Gioventù.

Tra gli assalitori, spiegano da L’Espresso, c’era anche il capo di Forza Nuova, Giuliano Castellino.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 7 gennaio

Emergenza rifiuti, scuole aperte il 7 gennaio 2019. I presidi: “Continueremo a monitorare”

Lunedì 7 gennaio 2019 le scuole apriranno regolarmente a Roma, dopo la minaccia dei presidi che aveva paventato la possibilità di non far ripartire le lezioni a causa dell’emergenza rifiuti.

“Sappiamo di scuole i cui ingressi sono stati liberati e i cassonetti svuotati. C’era una scuola materna davanti alla quale non si poteva passare, ora le mamme potranno portare i bimbi con i passeggini. Continueremo a sorvegliare e vederemo”, specifica il presidente dell’associazione dei dirigenti delle scuole romane Mario Rusconi.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Roma nella morsa del gelo: potenziato il piano freddo. E il “rischio neve” preoccupa la Capitale

Nei prossimi giorni Roma potrebbe essere ricoperta dalla neve. A preoccupare infatti sono gli ultimi modelli, che parlano di un netto abbassamento della quota neve nella Capitale previsto tra giovedì 10 gennaio (900 metri) e domenica 13 gennaio (0 metri).

Secondo gli esperti è la notte tra sabato 12 gennaio e domenica 13 gennaio il momento in cui a Roma potrebbe nevicare.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 6 gennaio

Emergenza rifiuti a Roma, presidi: “Scuole rischiano di rimanere chiuse”

Roma pullula di rifiuti in strada. I cittadini protestano sui social, mentre i presidi delle scuole minacciano di tenere gli istituti chiusi dal 7 gennaio per emergenza sanitaria. L’emergenza va avanti da giorni e non accenna a una soluzione. La preoccupazione, per i presidi, riguarda soprattutto l’altissimo numero di topi, che potrebbero anche infestare le scuole.

Mario Rusconi, il presidente dell’associazione dei dirigenti delle scuole romane, ha scritto un appello alla sindaca di Roma, Virginia Raggi.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 4 gennaio

Ospedali a Roma a rischio collasso, la denuncia di un medico del 118 a TPI

“Dovrebbe essere il fiore all’occhiello della sanità e invece Roma rischia il collasso: hanno ridotto i posti letto a 3,7 per mille abitanti, senza tener conto che la popolazione italiana è tra le più longeve del mondo. In più, soprattutto i pazienti più anziani sono affetti da pluripatologie e necessitano di ricovero in ambiente specialistico, ma i posti letto continuano a diminuire”. A dirlo è la dottoressa Francesca Perri, medico di Ares 118 e sindacalista ANAAO – Associazione nazionale medici dirigenti del sistema sanitario nazionale.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 3 gennaio

In fiamme il primo autobus Atac del 2019

All’alba del 3 gennaio è andato in fiamme il primo autobus del 2019. Si tratta di un mezzo dell linea 16 che si stava dirigendo verso il capolinea di via Costamagna.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco: non risultano feriti tra i passeggeri e il personale e l’azienda Atac ha avviato un’indagine interna.

Ad accorgersi del fumo è stato proprio il conducente Atac che ha fatto scendere i presenti e dato l’allarme.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 31 dicembre

Capodanno 2019: gli eventi a Roma

Tanti gli eventi previsti a Roma per l’ultimo del 2018. Evento principale al Circo Massimo: con il concerto di Vinicio Capossela, spettacoli di acrobati e i fuochi d’artificio.

Dopo la mezzanotte musica dal vivo con Achille Lauro e non solo.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 24 dicembre

Donna investita da una macchina a San Saba: morta sul colpo

Intorno alle 18.30 di domenica 23 dicembre una donna è morta dopo essere stata investita da un’auto all’angolo tra viale Aventino e via di San Saba. La vittima, di cui non si conoscono ancora le generalità, è una donna di età superiore ai 50 anni.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

“Roma in rovina”: il New York Times boccia la Capitale

È una bocciatura netta quella che il New York Times riserva a Roma. In un lungo reportage a firma di Jason Horowitz, il corrispondente da Roma del prestigioso quotidiano americano si concentra sullo stato di abbandono in cui versa la città amministrata da Virginia Raggi. “Il cittadino romano – si legge – è così rassegnato e abbattuto dalla sporcizia che lo circonda che non riesce più a riconoscere o vedere il triste stato della città.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 23 dicembre

Due bambini circoncisi in casa: uno muore, l’altro è gravissimo

Un bambino è morto e un altro è ricoverato in gravi condizioni all’Ospedale Sant’Andrea di Roma a causa di una circoncisione rituale cui erano stati sottoposti in casa. La vicenda è accaduta a Monterotondo, nella città metropolitana di Roma.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 20 dicembre

Roma: donna trovata morta nel Tevere, si cercano due figlie di 6 mesi

Nella mattina del 20 dicembre 2018 è stato trovato il corpo di una donna di 38 anni nel Tevere a Roma, all’altezza del Ponte Marconi: si era allontanata da casa portando con sé le due figlie gemelle di sei mesi.

(QUI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 20 dicembre

Aprilia, ragazzino lancia molotov a scuola: era vittima di bullismo

Uno studente di 15 anni ha lanciato alcune molotov in una scuola in provincia di Latina. Nessuno studente, né personale scolastico, è rimasto ferito. La scuola, l’Istituto tecnico Rosselli di Aprilia, ha subito dei danni.

(QUI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 13 dicembre

Picchia moglie che non vuole più prostituirsi, arrestato

Costretta a prostituirsi, aveva deciso di smettere. Quando l’ha detto al marito, questo si è infuriato e, alla presenza della figlia di 3 anni, ha iniziato a picchiarla con pugni e a colpirla anche con una sedia, il tutto facendo bene attenzione a non rovinarle il volto per non pregiudicare l’ “attività lavorativa”.

A interrompere questa escalation di violenze sono stati gli agenti della Polizia di Stato che dopo esser intervenuti in occasione dell’ultima lite, hanno ricostruito in maniera dettagliata lo scenario di maltrattamenti. L’uomo è stato arrestato. La donna invece, è stata ricoverata in una struttura protetta insieme alla figlia.

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 12 dicembre

Come annunciato ieri sera, stamattina le stazioni Spagna e Barberini continuano ad essere chiuse per un non meglio precisato guasto tecnico. Da Termini, la prima fermata utile in direzione Battistini è Flaminio.

In un breve comunicato sul suo sito, l’Atac spiega che sono in corso “alcune verifiche tecniche agli impianti di traslazione delle stazioni.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 11 dicembre

Roma, incendio Tmb Salaria. La nube nera invade il centro della città

L’avviso ai cittadini: “Tenete le finestre chiuse. Non fate uscire i bambini”. Qui il video della nube.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 11 dicembre

Roma, incendio nell’impianto di trattamento dei rifiuti di via Salaria

Incendio nell’impianto di trattamento dei rifiuti Salario. L’odore acre ha raggiunto tutte le aree abitate della zona, a partire dalla borgata Fidene, mentre il fumo che si leva dal centro di trattamento dei rifiuti è visibile anche a grande distanza.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 10 dicembre

Abusa di una disabile, infermiere tradito dalle foto sul cellulare della vittima

Un operatore sanitario è accusato di aver abusato di una paziente disabile, ricoverata presso una comunità terapeutica al Laurentino di Roma dopo un tentato suicidio. Secondo l’accusa la giovane, 19 anni, veniva costretta  dall’uomo, di quasi 60 anni, ad avere dei rapporti sessuali. L’infermiere scattava anche alcune foto dei momenti di intimità con la ragazza. Ad accorgersi delle attenzioni insistenti dell’infermiere è stato il padre della vittima, che ha scoperto le foto sul cellulare della figlia. Dopo la denuncia, la Procura ha chiesto per l’uomo il rinvio a giudizio.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

In corso lo sgombero all’ex Penicillina, presente il ministro Salvini

In mattinata sono state avviate le operazioni di sgombero dell’ex fabbrica di penicillina di via Tiburtina, nel quartiere di San Basilio. Uno stabile che accoglie centinaia di persone senza fissa dimora. Circa 40 persone sono state dalla polizia e accompagnate negli uffici della Questura per l’identificazione. “Noi siamo umani, nessuno vuole dormire qua. Noi chiediamo solo aiuto”, spiega una di queste persone. Sul posto il ministro dell’Interno Matteo Salvini, entrato nello stabile dopo aver parlato con le forze dell’ordine.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 9 dicembre

Ubriaco sulle scale di Trinità dei Monti in auto

Intorno alle 6.30 di mattina, un’auto ha iniziato a scendere giù dalla scalinata più famosa di Roma, quella di Trinità dei Monti, in Piazza di Spagna. Una Peugeot grigia, guidata da un ragazzo di 27 anni, italiano, risultato positivo all’alcol test con valore superiore a 1.5 g/l.

L’uomo aveva lasciato il mezzo incustodito e si era allontanato per cercare soccorsi, ma è stato presto rintracciato dai vigili.

> QUI TUTTI I DETTAGLI

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 7 dicembre

Roma, giovane prova a rubare un portafogli in metro ma viene picchiata davanti alla figlia di tre anni

Gli episodi di razzismo, nella Capitale, sono sempre più frequenti. L’ultimo si è verificato nella metropolitana di Roma, i primi di dicembre 2018, alla stazione San Giovanni della linea A. Protagonista è una giovane donna di etnia rom – che era in compagnia di una bimba di circa tre anni – che ha provato a rubare il portafogli a un passeggero. Il furto è stato sventato, ma le modalità hanno fatto discutere.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 6 dicembre

Ex penicillina, operazioni straordinarie di controllo della questura di Roma il 10 dicembre

Lunedì 10 dicembre sono in programma “operazioni straordinarie di controllo” presso l’Ex fabbrica di penicillina, a via Tiburtina 1040. Lo riporta un documento della questura di Roma, ufficio di gabinetto, che predispone apposite misure di sgombero dei piani stradali.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Aggiornamento 6 dicembre

Confiscato patrimonio a ex Banda della Magliana

Secondo quanto riporta l’Ansa, l’intero patrimonio di Ernesto Diotallevi, considerato dagli inquirenti e investigatori elemento di spicco della Banda della Magliana, è stato confiscato dalla Guardia di Finanza su disposizione della Corte d’Appello di Roma.

La confisca riguarda immobili, opere d’arte, conti correnti e quote di società per circa 25 milioni.

> QUI LE NOTIZIE DI CRONACA DALL’ITALIA

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 6 dicembre

Roma, travolto da pullman: muore ciclista

Un incidente mortale all’alba (intorno alle ore 5.45) in viale Manzoni, all’angolo con via Merulana, al centro di Roma. Coinvolti un pullman e una bicicletta. La vittima è il ciclista: un uomo di 60 anni. Sul posto per i rilievi la polizia locale del I Gruppo Prati. Da chiarire la dinamica dell’incidente.

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 5 dicembre

Rieti, esplode un distributore di carburante: due morti e 17 feriti

Il 5 dicembre 2018 si è registrata un’esplosione in una stazione di servizio al chilometro 39 della via Salaria, in prossimità di Borgo Quinzio (Rieti).

Squadre dei vigili del fuoco stanno intervenendo per domare le fiamme.

Secondo le prime informazioni, ci sono due morti e 17 feriti: una delle vittime è un vigile del fuoco, l’altra è un civile.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

Aggiornamento 5 dicembre 2018

Tivoli e Guidonia, Cosa Nostra Tiburtina pronta a riorganizzarsi: blitz dei Carabinieri, nove arresti

All’alba del 5 dicembre 2018 un blitz dei Carabinieri ha portato all’arresto di 9 persone che – stando ai militari – stavano tentando di riorganizzarsi all’interno della cosiddetta “Cosa Nostra Tiburtina” dopo la perdita del loro capo, morto nel carcere di Torino dopo la maxi operazione che portò al suo arresto ed a quello di 38 sodali lo scorso 8 marzo.

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 5 dicembre

Furti dalle macchinette ATAC: 11 arresti

La Guardia di Finanza ha arrestato 11 guardie giurate addette al trasporto e alla vigilanza dei biglietti e del denaro di parcometri e biglietterie bus e metro di proprietà di Atac. Gli indagati – secondo quanto riporta l’Ansa – attraverso alcuni stratagemmi e approfittando dell’obsolescenza delle macchine emettitrici di biglietti, asportavano dalle casse banconote e monete, spesso anche non rendicontate dal contatore elettronico. La media del guadagno illecito per ciascuno degli indagati si è aggirato tra i 250 e i 500 euro a testa al giorno.

Aggiornamento 5 dicembre

Anzio: Evasione fiscale, sequestro beni per 1 milione di euro

Secondo quanto riporta l’Ansa, nella giornata di oggi, 5 dicembre 2018, sono sequestrati beni per un milione di euro a una società di Anzio per evasione fiscale.

A quanto ricostruito, per quattro anni non sarebbe stata pagata IVA per oltre 240 mila euro e dell’Ires per oltre 650 mila euro. Dopo una verifica fiscale della Guardia di Finanza, i due amministratori sono stati denunciati per infedele dichiarazione.

Il Gip del tribunale di Velletri, su richiesta delle fiamme gialle di Nettuno, ha quindi disposto il sequestro dei beni per quasi un milione di euro.

Dagli accertamenti i finanzieri della Compagnia di Nettuno hanno scoperto che gli amministratori della società avrebbero presentato costi in realtà mai sostenuti per oltre 2,5 milioni di euro sottraendosi così al pagamento di oltre 240mila euro di Iva e 650mila di Ires.

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 4 dicembre

Assolto ex direttore generale Ama Fiscon

L’ex direttore generale di Ama, Giovanni Fiscon, è stato assolto dal giudice monocratico di Roma perché “il fatto non sussiste” nell’ambito del processo legato alla presenza di rifiuti speciali ospedalieri affiorati, tra il gennaio e il febbraio del 2014, dopo lo straripamento del Rio Galeria in direzione dello stabilimento dell’azienda di via Malnome a causa delle forti piogge. Il manager era accusato di getto pericoloso di cose.

Cronaca di Roma oggi | Aggiornamento 3 dicembre

Controlli stazione Termini: 4 arresti e 20 denunce

Quattro arresti, 20 denunce e per due persone applicato il “Daspo urbano”. Si sono conclusi così i controlli dei carabinieri della Compagnia Roma Centro, con l’assistenza dei colleghi dell’ottavo Reggimento “Lazio” nell’area di piazza dei Cinquecento e zone limitrofe, finalizzato a contrastare ogni forma di illegalità e di abusivismo commerciale.

Per la prima volta due persone, un 39enne polacco e una 34enne italiana sono stati denunciati per l’inosservanza del “Daspo Urbano” emesso e notificato a loro carico a seguito delle reiterate violazioni degli ordini di allontanamento.

Aggiornamento 3 dicembre

Aprilia, sequestrati 225 chili di hashish

Maxi sequestro di droga ad Aprilia, in provincia di Latina. I carabinieri hanno sequestrato 225 chili di hashish e arrestato ieri sulla Pontina tre corrieri. Tra loro c’è anche una donna di Anagni.

I militari – secondo quanto riporta l’Ansa – hanno notato due auto che percorrevano a velocità sostenuta la strada regionale: davanti viaggiava un’Alfa, l’auto “staffetta”, seguita da un’Audi con targa francese che trasportava il carico di stupefacenti. I due veicoli sono stati fermati e all’interno del bagagliaio della seconda vettura sono state trovate diverse confezioni sigillate di hashish, suddiviso in panetti per un totale di 225 chili netti.

> QUI LE NOTIZIE DI CRONACA DALL’ITALIA