Me

Alexa non funziona? Ecco a cosa può essere dovuto il problema e come risolverlo

Cosa fare quando l'assistente personale di Amazon non risponde

Immagine di copertina

Alexa non funziona | Problemi connessione | Non risponde | Non si connette

ALEXA NON FUNZIONA – Hai problemi a utilizzare il tuo dispositivo con Alexa? Dai un comando vocale all’assistente personale di Amazon ma non ricevi risposta? Innanzitutto devi sapere che il problema può essere di due tipi: c’è un malfunzionamento al server di Alexa (e allora in questo caso puoi fare ben poco finché non viene ripristinato il servizio) oppure c’è qualcosa che non permette al dispositivo di dialogare con la tua rete.

In quest’ultimo caso, ci sono alcune azioni che puoi compiere per tentare di risolvere il problema prima di chiamare l’assistenza.

Alexa non funziona | Echo non si connette al Wi-Fi

Innanzitutto devi tener presente che i dispositivi Echo si connettono alle reti Wi-Fi dual band (2,4 GHz/5 GHz) che usano lo standard 802.11a/b/g/n. I dispositivi non sono in grado di supportare le reti ad-hoc (peer-to-peer).

Per prima cosa, inoltre, verifica se altri dispositivi come pc e tablet possono connettersi alla rete. In caso negativo, il problema è proprio nel Wi-Fi: contatta l’assistenza del tuo provider internet.

Se invece funzionano tutti i dispositivi, dai un’occhiata al tuo Amazon Echo per vedere se sono accese eventuali spie. Queste potrebbero segnalare malfunzionamenti di Alexa.

Se la spia sul dispositivo è di colore arancione, la connessione Wi-Fi non funziona come previsto. Puoi visualizzare la rete a cui sei connesso andando in Impostazioni e selezionando Wi-Fi.

Se c’è invece l’icona lucchetto, ciò significa che la rete richiede una password di connessione. Nota che questa password non è la stessa del tuo account Amazon.

Un’altra cosa che puoi fare è riavviare sia Echo, sia il modem. Dopo aver lasciato spento i dispositivi per circa 30 secondi, prova a riaccenderli e a connetterti nuovamente alla rete Wi-Fi.

Può anche essere che la rete internet sia sovraccarica di dispositivi collegati. In questo caso, prova a staccarne qualcuno (cellulari, smart tv, pc, tablet). Avvicina anche il dispositivo Echo al router e al modem, se si trova in un’altra stanza o se è bloccato da qualche oggetto.

Alexa non funziona | L’App non parte

Se hai appena scaricato l’app Alexa e questa non si apre, verifica innanzitutto se il tuo sistema operativo è compatibile con il programma. Alexa, infatti, è supportato da Android 5.0 e versioni successive, iOS 9.0 e versioni successive.

Ricorda inoltre che Alexa è disponibile anche su desktop, accedendo a questo sito.

Se il dispositivo è compatibile con l’app, ma questa non si avvia, prova a forzare la chiusura dell’app, riavviare il telefono o, al massimo, disinstallare e reinstallare il programma.

Ricorda, però, che quando disinstalli l’app si disattivano tutte le autorizzazioni per le funzionalità che avevi abilitato fino a quel momento.

Alexa non funziona | Problemi con lo streaming della musica

Se Alexa fa fatica a riprodurre contenuti musicali o altri tipi di audio, il problema potrebbe essere la connessione a internet. Per ascoltare in streaming brani e altri contenuti tramite Alexa, la connessione deve essere almeno di 512 Kbps (0,51 Mbps).

Le operazioni per risolvere il problema possono essere: innanzitutto decongestionare il Wi-Fi da dispositivi connessi che non utilizzi; connettere il dispositivo Echo al canale 5 GHz, se si ha un router dual-band e riavviare il modem e Echo.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU ALEXA

Alexa non funziona | Cos’è Alexa

Alexa è l’assistente personale di Amazon che anima gli Echo, gli speaker prodotti dal colosso dell’e-commerce. Azionato dalla voce del proprietario, questo strumento permette di eseguire svariate azioni su tutti i dispositivi collegati: riprodurre musica, dare informazioni come notizie, traffico e meteo, impostare promemoria, riprodurre audiolibri, creare elenchi.

Il dispositivo inoltre si integra molto bene con i sistemi di domotica: grazie ad essa, nelle Smart home, è possibile controllare vari dispositivi (come l’illuminazione della casa o i termostati) con il solo ausilio della voce.

Per far funzionare Alexa servono solo una connessione a Internet, l’alimentazione elettrica e la voce.

Il dispositivo si integra perfettamente con servizi come Amazon Music, Spotify e Youtube, per cui può anche gestire la riproduzione della musica. Ma è capace anche di inviare e ricevere messaggi, collegandosi ad esempio a Skype.

> NATALE 2018 DA RECORD PER AMAZON: ALEXA IN CIMA ALLE CLASSIFICHE

Come si attiva l’assistente? Semplicemente chiamandola per nome. I dispositivi Amazon Echo infatti ascoltano quello che dice l’utente solo quando se attivati tramite il comando “Alexa”. Sulla app si può anche scegliere tra una gamma di comandi alternativi.

Una delle paure più grandi, quando si utilizzano strumenti del genere, è che l’utente possa in qualche modo perdere la sua privacy. In realtà, però, non è vero: quando non viene attivato, infatti, non c’è pericolo che le persone all’interno di una casa vengano in qualche modo spiate da Alexa.