Me

Perché questo uovo è l’immagine che ha ricevuto più “Mi piace” nella storia di Instagram

È stato battuto il record ottenuto nel 2018 dall'influencer Kylie Jenner

Immagine di copertina

Un semplice, semplicissimo, uovo è bastato a rubare il primato a Kylie Jenner su Instagram. L’immagine dell’alimentato ha ottenuto più cuori (“Mi piace”) dello scatto postato dall’influencer, quasi un anno fa, in cui annunciava la nascita della figlia Stormi e che allora aveva battuto ogni record sul social.

La fotografia dell’uovo, infatti, è riuscita a trionfare sulla Jenner ricevendo quasi 28 milioni e 500mila apprezzamenti (quello della modella “appena” 18 milioni). Ma chi ha pubblicato lo scatto in questione? Un account sconosciuto, o meglio nuovissimo (@World_Record_Egg), nato con l’obiettivo di postare un’immagine nonsense e ottenere più cuori possibili. L’immagine è apparsa sui social il 4 gennaio 2019 e ha vinto la sfida.

L’account, per ringraziare i “fan” (3 milioni di follower), ha postato varie stories con protagonista l’uovo. Questi video sono diventati subito virali e visualizzati da migliaia di utenti.

L’imprenditrice Kylie Jenner, nonché sorella delle Kardashian, non è rimasta indifferente alla nuova tendenza lanciata da @World_Record_Egg. Tant’è vero che la modella ha pubblicato un filmato su Instagram in cui si vede lei che getta un uovo sull’asfalto incandescente. L’ha presa bene o male? Ai follower l’ardua sentenza.

Chi è Kylie Jenner

Kylie Jenner è la seconda figlia di Kris Jenner e dell’atleta olimpionico William Bruce Jenner, che nel 2015 ha completato il suo percorso di transizione al sesso femminile prendendo il nome di Caitlyn Jenner. La sua sorella maggiore è Kendall Jenner.

La madre di Kylie, Kris, ha avuto quattro figli dal suo precedente matrimonio con Robert Kardashian, avvocato di origini armene celebre per aver difeso O.J. Simpson dall’accusa di omicidio della moglie. Anche il padre di Kylie ha altri quattro figli da due precedenti matrimoni.

La più famosa tra le sorellastre di Kylie è Kim Kardashian, moglie del rapper e produttore Kanye West.

Kylie è diventata famosa con il reality show Al passo con i Kardashian (in originale Keeping Up with the Kardashians) in onda su E! a partire dal 2007.

Questo le ha consentito di acquisire una popolarità e una visibilità che l’hanno sicuramente aiutata quando ha lanciato la sua linea di prodotti di bellezza nel 2015.

Come ha raccontato Jenner a Forbes, tutto è nato dall’insicurezza derivante dalle sue labbra sottili. “Le trasformavo grazie al makeup, utilizzando la matita per ingrandirle. Ma non ne trovavo mai una giusta che potesse combaciare perfettamente con i miei lipstick preferiti”. Così ha creato da sola un kit labbra ad hoc, con un prezzo di 29 dollari e sold out in meno di un minuto.

La questione delle labbra, però, non attiene solo al make-up.

Kylie si è anche sottoposta a interventi di chirurgia estetica per modificare l’aspetto delle sue labbra e ha utilizzato anche i filler, ovvero delle iniezioni di collagene o acido ialuronico che “riempiono” le labbra rendendole più carnose.

Dopo aver avuto a febbraio 2018 la sua prima bambina, Stormi, insieme al rapper Travis Scott, Kylie ha rivelato di aver rimosso completamente ogni traccia di filler dalle sue labbra.

Kylie è l’unica proprietaria del marchio “Kylie Cosmetics”. La sua azienda ha solo sette impiegati a tempo pieno e cinque part-time.

La produzione e il packaging dei prodotti di bellezza della linea sono appaltate a un’azienda californiana, mentre le vendite e le spedizioni avvengono tramite la piattaforma online Shopify. La parte finanziaria dell’impresa è gestita invece dalla madre di Kylie, l’imprenditrice Kris Jenner.

Il successo di Kylie non si può spiegare senza parlare dei canali social che utilizza. “I social media sono una piattaforma incredibile. Ho un accesso così facile ai miei fan e ai miei clienti”, ha detto la giovane imprenditrice a Forbes.

Il settimanale l’ha inserita nel 2018 al 27esimo posto nell’annuale classifica delle donne più ricche d’America, tra cui spiccano Oprah Winfrey, Marian Ilitch e Diane Von Furstenberg.