Me

Spunta il “gemello” di Trudeau: il cantante afghano diventa una celebrità grazie alla somiglianza | VIDEO

La sorprendente somiglianza con il primo ministro canadese Justin Trudeau, ha trasformato un talentuoso cantante afghano in un’improbabile celebrità nel paese dilaniato dalla guerra e potenzialmente gli ha dato il vantaggio.

Gemelli diversi – Abdul Salam Maftoon, cantante in occasione di matrimoni di un villaggio nella remota e impoverita provincia nord-orientale del Badakhshan, non aveva mai nemmeno sentito parlare del suo “gemello” più famoso fino a quando un giudice del seguitissimo concorso di musica televisiva “Afghan Star” ha messo in risalto la misteriosa somiglianza.

Le somiglianze – Con una faccia lunga e capelli e occhi castano scuro, Maftoon, 29 anni, spera che il paragone lusinghiero con il politico ampiamente valutato come uno dei leader più sexy del mondo gli porterà più voti sulla versione dell’Afghan Got Talent.

Popolarità – “Le persone hanno dimenticato il mio nome e ora mi chiamano semplicemente ‘Justin Trudeau'”, ha detto Maftoon all’AFP, con il suo sorriso impacciato che rivela due denti anteriori placcati in oro. “Non sapevo nulla di Justin Trudeau fino a quando non ho visto le foto sui social media. La somiglianza ha aumentato le mie possibilità di vincere la competizione del 50 per cento”.

Le foto composte della coppia – Maftoon che indossa un cappello tradizionalmente portato dagli uomini nel nord dell’Afghanistan e Trudeau in abiti di stile occidentale – hanno attirato numerosi commenti su Facebook. E un video polemico sulla Star afgana sulle somiglianze fisiche è stato visto decine di migliaia di volte.

“Il gemello perso di Trudeau”, ha scritto Neila Abdulzadah su Facebook. “Questa è veramente la copia di Trudeau, mi piacerebbe vedere il nostro Trudeau vincere la Star afgana di quest’anno”.