Me

Arriva il “Januhairy”, il mese in cui le donne decidono di non depilarsi

La tendenza, che già spopola sul web, è stata lanciata per una giusta causa

Immagine di copertina

Esempi di donne che decidono di non depilarsi per ribellarsi agli stereotipi ce ne sono tanti. Ma farlo per una giusta causa è un’altra novità che arriva dal Regno Unito, diventando una vera e propria tendenza sul web.

L’autrice è Laura Jackson, studentessa 21enne dell’Exeter University, nel Sud-ovest dell’Inghilterra. La ragazza ha lanciato una campagna, “Januhairy” – gioco di parole in inglese con gennaio, mese in cui è stato avviato il progetto, e peli – per spingere la donne a non depilarsi per 30 giorni. E il motivo è uno solo: donare fondi al Body Gossip, un programma che combina arte e istruzione per invogliare la persone a essere sempre se stesse.

“Accettare che le donne abbiano i peli sul corpo è ancora difficile. I media ci mostrano ‘sicure di noi’ quando le nostre gambe sono lisce, le sopracciglia perfettamente disegnate, le ascelle depilate – si legge sulla pagina Facebook della campagna – Per la società non è attraente, anzi disgustoso, presentarsi al naturale con i peli sul corpo. Siamo così abituate a rimuoverli che siamo come delle sconosciute verso noi stesse”.

Il messaggio è forte e chiaro: è necessario cambiare la forma mentis dei giovani sul concetto di donna grazie a un programma formativo, quello di Body Gossip. “È evidente che l’immagine del corpo ha un forte impatto su di noi, soprattutto nell’ambiente scolastico. A scuola ci insegnano tante cose per il futuro, siamo motivate per ciò che diventeremo anziché accettare ciò che siamo adesso, partendo dal corpo”.

“Januhairy”, insomma, è una sfida contro l’insicurezza a qualsiasi età.

Le star “no-shavers”: anche la figlia di Madonna dice “No” alla lametta

Lourdes Maria Leon, figlia della cantante Madonna, nel 2018 ha esordito sulle passerelle della New York Fashion Week per il brand americano Gipsy Sport. La sfilata, però, ha fatto discutere per una scelta particolare della neo modella: le sue gambe non depilate.

La ragazza 21enne, infatti, fa parte di una nutrita schiera di star che hanno detto “No” alla ceretta. Il movimento #nowax rivendica la libertà di sentirsi belle senza sottostare alla dittatura dei corpi depilati e che rispondono a precisi standard estetici.

Non solo sulle passerelle, Lourdes non si depila neanche nei servizi fotografici. La figlia di Madonna è stata testimonial della collezione MadeMe per Converse, in cui ha posato con le ascelle non depilate.

Jeans strappato, corpetto di conchiglie, occhiali e piume verdi: era questo il look con cui la ragazza ha sfilato lo scorso 11 settembre.