Me

La moglie gli infila una bomboletta di deodorante nel sedere mentre fanno sesso: operato d’urgenza

Immagine di copertina

In Repubblica Dominicana, un uomo di 40 anni è stato sottoposto a una operazione d’urgenza a causa di una bomboletta di deodorante spray infilata nel retto.

L’assurda vicenda è avvenuta a Santo Domingo. Secondo quanto ricostruito dall’uomo, tutto sarebbe cominciato mentre stava consumando un rapporto sessuale con la moglie.

Con l’obiettivo di ottenere una maggiore soddisfazione erotica, sarebbe stato proprio il 40enne a chiedere alla consorte di utilizzare la bomboletta di deodorante come fosse un sex toy.

Qualcosa, però, non è andato come previsto, e l’oggetto si è conficcato nel retto. L’uomo, colpito da emorragia, ha chiamato i soccorsi ed è stato immediatamente trasferito nell’ospedale Francisco Moscoso Puello per un’operazione d’urgenza durata due ore.

Al termine del complesso intervento, la bomboletta è stata rimossa. Attualmente le condizioni del 40enne sono abbastanza buone: l’uomo dovrà restare in ospedale alcuni giorni per riprendersi del tutto ma il pericolo è ormai alle spalle.

Come riporta Fanpage, i medici dell’ospedale in cui si è svolta l’operazione hanno messo in guardia sul rischio di ricorrere a pratiche sessuali estreme con oggetti utilizzati come sex toys.

Le conseguenze, infatti, possono essere molto pericolose, e tali oggetti possono causare emorragie o danni intestinali.

Il portavoce dell’ospedale ha dichiarato che non si tratta del primo caso di questo genere. In passato infatti altri pazienti erano stati ricoverati “con oggetti in legno o plastica, o con verdure come melanzane conficcati nel retto”.

L’invito dei medici è quindi quello di prestare la massima attenzione, e di evitare pratiche che possono mettere gravemente a rischio la salute o addirittura la vita delle persone.