Me

Ikea, per errore viene trasmesso dai monitor di un negozio un filmato porno | VIDEO

I clienti, alcuni sotto choc, hanno ripreso la scena con i cellulari

In un giorno di festa, in un negozio Ikea, nessuno si aspettava di vedere sugli schermi un filmato pornografico. E invece è accaduto a Hong Kong, in Cina, l’1 gennaio 2019 poco dopo mezzogiorno. Secondo quanto riportato da Metro.co.uk, i dipendenti del negozio, dopo qualche minuto, sono intervenuti per fermare il video. Non riuscendo al massimo nell’impresa.

La vicenda

Il motivo per cui è stato diffuso un filmato dal contenuto alquanto spinto – si vede un uomo nudo mentre si masturba – in un punto Ikea è ancora sconosciuto. Probabilmente si tratta di un attacco hacker.

Sta di fatto che centinaia famiglie, in compagnia dei propri figli, hanno provato un grosso imbarazzo davanti a quelle immagini. Secondo Metro, molti bambini sono rimasti scioccati. Anche perché l’intervento dei lavoratori non è stato velocissimo: oltre al fatto che non si sono accorti subito dell’accaduto, hanno optato per coprire con degli asciugamani (di piccole dimensioni) i monitor.

In realtà, i dipendenti avevano provato a scollegare gli schermi – ben 25 – ma non ci sono riusciti, a parte uno. E così per alcuni minuti il filmato è stato trasmesso in tutti i punti del negozio, mentre i consumatori hanno scattato fotografie e girato clip.

“Ikea Hong Kong è dispiaciuta per l’incidente e ha avviato le indagini”, ha affermato un portavoce dell’azienda svedese, alla testata, sull’episodio. Ikea, comunque, si è scusata con i suoi clienti.

Tra le varie ipotesi, oltre all’attacco hacker, si è pensato a uno scherzo organizzato da qualcuno.