Me

Di Battista annuncia: “Torno in Italia, devo difendermi dalle stronzate che scrivono su di me” | VIDEO

Alessandro Di Battista torna in Italia. Ad annunciarlo è lo stesso ex deputato del Movimento Cinque Stelle in un video postato su Facebook, in cui appare a fianco della moglie e del figlio.

Il video è corredato dal seguente post: “Dopo 16.718 km in bus (più altri su varie imbarcazioni), con qualche kg in meno noi due e qualcuno in più Andrea, dopo aver visitato 9 paesi, scritto reportage, girato documentari, dopo aver vissuto per 7 mesi la vita che sognavamo per nostro figlio… torniamo a casa. Un saluto e un augurio di Buon Natale a tutti quanti!”.

Nel filmato, Di Battista spiega alcune delle ragioni che lo hanno spinto a decidere per il ritorno in Italia, chiamando in causa anche i giornalisti.

“Con Luigi, che è come un fratello per me, parleremo, e vedremo il da farsi – dice Di Battista nel filmato – Mi tocca tornare anche un po’ per difendermi dalle stronzate che scrivono su di me. In sette mesi di viaggio ho speso circa 19mila euro, compresi biglietti e regali, se fossimo rimasti a Roma, per l’affitto, in sei mesi ne avremmo spesi 9.600, spese escluse”.

“Grazie a Dio questi soldi li abbiamo avuti, ce li siamo guadagnati facendo un sacco di inchieste. Siamo riusciti a spendere poco grazie alle tantissime persone che ci hanno ospitato, più di 50 persone in tre mesi”.

Leggi anche: Alessandro Di Battista: “In politica estera Donald Trump è il miglior presidente della storia degli Usa”