Me

Le correnti del Movimento Cinque Stelle: lo scontro interno tra i grillini

Immagine di copertina

Con l’approvazione della legge di bilancio 2019 da parte del Parlamento giungerà a conclusione un semestre molto impegnativo per la compagine di governo.

Il combinato disposto dello scontro con l’Unione europea sulla manovra e delle aporie evidenziatesi in queste settimane nel contratto per il governo del cambiamento, ha sottoposto ad una significativa sollecitazione non soltanto il rapporto tra i partner di maggioranza, ma la loro stessa vita politica interna.

FBLab, il Centro studi specializzato in analisi del contesto politico-istituzionale di FB Associati, prima società italiana di lobbying e advocacy, ha elaborato un paper che fotografa una panoramica della dialettica interna al Movimento 5 Stelle in un sistema di “non correnti”.

Il Documento illustra le tappe dello scontro interno, ovvero come e quali temi presenti nell’agenda politica hanno suscitato un dibattito nel Movimento, dalla fine dell’estate ad oggi, e prosegue con una classificazione delle relative “non correnti”.

Il fenomeno osservato risulta, infatti, mobile e labile: ragione per la quale l’esame di posizioni e dichiarazioni dei singoli esponenti considerati m– principale fonte del lavoro – sono state oggetto di un ulteriore vaglio critico da parte di FBLab e dei suoi analisti.

Nelle sezioni “Le non correnti” e “Schieramenti trasversali single-issue” vengono, per un verso, illustrate le appartenenze alle sensibilità descritte e, per un altro, le affinità tematiche consolidatesi nel Movimento.

Da questa analisi emerge una lettura integrata e originale della dinamica politica M5S, contrassegnata non soltanto dallo spiccato dualismo tra il vice-premier Di Maio e il Presidente della Camera Fico ma anche dalle frequenti incursioni degli altri maggiorenti del Movimento.

******* FBlab è il Centro studi di FB&Associati dedicato all’analisi degli scenari politico-decisionali, grazie a un pool di analisti specializzati nel monitoraggio legislativo e regolatorio e nella produzione di Rapporti e Dossier di lettura del contesto istituzionale e delle politiche pubbliche.

Il Centro collabora con diversi Istituti, tra cui l’Università Statale di Milano e la Società Italiana di Scienza Politica e opera a supporto di FB Associati, la prima società italiana di consulenza di lobbying e advocacy attiva dal 1996 e fondata da Fabio Bistoncini (www.fbassociati.it). La sua mission è affermare una visione della rappresentanza di interessi che punti a fornire al decisore pubblico informazioni tecniche e contenuti di valore per arrivare alla formulazione di provvedimenti, leggi e atti in modo trasparente, autonomo e consapevole.