Me

Previsioni Meteo oggi e domani in Italia

Immagine di copertina
Nubi in cielo

Previsioni meteo in Italia

PREVISIONI METEO – Di seguito le previsioni meteo (fornite dall’Aeronautica Militare) per la giornata di oggi e di domani.

Previsioni meteo in Italia domenica 16 dicembre 2018

Il bollettino meteo dell’Aeronautica Militare:

NORD:
– MALTEMPO INIZIALE SULLE AREE CENTROCCIDENTALI E SPESSE VELATURE SUL
RESTO DEL SETTENTRIONE, MA CON GRADUALE PEGGIORAMENTO ED ESTENSIONE
DEI FENOMENI ALLE RESTANTI REGIONI PER LA SERATA, ECCEZION FATTA PER
TRENTINO-ALTO ADIGE ED AREE CENTROSETTENTRIONALI FRIULANE, DOVE LE
CONDIZIONI SARANNO PIU’ ASCIUTTE.
LE PRECIPITAZIONI SARANNO IN PREVALENZA NEVOSE ED INTERESSERANNO
ANCHE LE AREE PIANEGGIANTI.
– BANCHI DI NEBBIA AL MATTINO SULLA PIANURA PADANA.

CENTRO E SARDEGNA:
– MOLTE NUBI SULLA SARDEGNA MA CON QUALCHE DEBOLE FENOMENO IN ARRIVO
SOLO NELLA SECONDA PARTE DELLA GIORNATA.
– BEL TEMPO AL MATTINO SULLE ALTRE REGIONI MA CON NUBI IN GRADUALE
AUMENTO CON PRIME PRECIPITAZIONI SU TOSCANA NEL POMERIGGIO, IN
ESTENSIONE SERALE A TUTTE LE REGIONI PENINSULARI.
I FENOMENI SARANNO NEVOSI DALLA SERA A PARTIRE DAI 500-700 METRI.

SUD E SICILIA:
SCARSA NUVOLOSITA’ E PREVALENZA DI SCHIARITE SALVO ADDENSAMENTI
COMPATTI AL MATTINO SU SU PUGLIA E SICILIA TIRRENICA.
COPERTURA IN GRADUALE AUMENTO DA FINE GIORNATA SU TUTTO IL MERIDIONE
CON DEBOLI PIOGGE E QUALCHE OCCASIONALE ROVESCIO ATTESO NELLA SERA SU
MOLISE, CAMPANIA E PUGLIA SETTENTRIONALE.

TEMPERATURE:
– MINIME IN DECISO AUMENTO SULL’ARCO ALPINO, LIGURIA ED
EMILIA-ROMAGNA;
SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO SU PIANURA PADANA, FRIULI-VENEZIA GIULIA,
TOSCANA E MARCHE CENTROSETTENTRIONALI;
IN GENERALE CALO SUL RESTO DELLA PENISOLA, PIU’ SIGNIFICATIVO AL SUD.
– MASSIME IN CALO SU VAL PADANA CENTROCCIDENTALE, LAZIO
CENTROMERIDIONALE, REGIONI TIRRENICHE MERIDIONALI, SALENTO E SICILIA
ORIENTALE;
IN AUMENTO SULL’ARCO ALPINO, RILIEVI EMILIANO-ROMAGNOLI E SULLE
RESTANTI AREE ADRIATICHE CENTROMERIDIONALI;
STAZIONARIE SUL RESTO DEL PAESE.

VENTI:
– DA MODERATI A LOCALMENTE FORTI DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI AL
CENTRO-SUD, MA CON ULTERIORI RINFORZI FINO A SERA LUNGO LE AREE
COSTIERE MERIDIONALI;
– GENERALMENTE DEBOLI VARIABILI SUL RESTO DEL PAESE, MA CON TENDENZA
A DISPORSI DAI QUADRANTI OCCIDENTALI E A DIVENIRE FORTI IN SERATA SU
SARDEGNA E LUNGO LE COSTE TIRRENICHE CENTROSETTENTRIONALI.

MARI:
– MOLTO MOSSI AD AGITATI I BACINI MERIDIONALI CON MOTO ONDOSO IN
GRADUALE ATTENUAZIONE;
– POCO MOSSO L’ADRIATICO CENTRO SETTENTRIONALE;
– DA MOSSI A MOLTO MOSSI GLI ALTRI MARI.

Previsioni meteo in Italia lunedì 17 dicembre 2018

NORD:
– AL MATTINO CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO SU TUTTO IL SETTENTRIONE
CON NEVICATE DIFFUSE GIA’ A BASSA QUOTA SU VALLE D’AOSTA, PIEMONTE,
LOMBARDIA, LIGURIA, AREE PIANEGGIANTI DEL VENETO ED EMILIA-ROMAGNA
CENTROCCIDENTALE .
DAL POMERIGGIO TENDENZA A DIRADAMENTO DELLA NUVOLOSITA’ ED
ATTENUAZIONE DEI FENOMENI SU PIEMONTE, LIGURIA, LOMBARDIA ED
EMILIA-ROMAGNA OCCIDENTALI, IN ESTENSIONE SERALE AL RESTO DEL
SETTENTRIONE.

CENTRO E SARDEGNA:
– AL MATTINO CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO , CON PRECIPITAZIONI
DIFFUSE, A CARATTERE NEVOSO SULLE AREE INTERNE DELLE MARCHE E
SULL’UMBRIA ORIENTALE, A QUOTE SUPERIORI AGLI 800 METRI, ED A
CARATTERE DI PIOGGIA O ROVESCIO INVECE SULLE REGIONI TIRRENICHE,
DIFFUSE SU QUELLE PENINSULARI E SPARSE SULL’ISOLA.
DAL POMERIGGIO GRADUALE DIRADAMENTO DELLA NUVOLOSITA’ E ATTENUAZIONE
DEI FENOMENI SULLE REGIONI TIRRENICHE, CON IN SERATA ANCORA MOLTE
NUBI SULLE REGIONI ADRIATICHE ACCOMPAGNATE DA NEVICATE SPARSE SULLE
AREE INTERNE AL DI SOPRA DEGLI 800 METRI E CIELO POCO NUVOLOSO SUL
TESTO DEL SETTORE.

SUD E SICILIA:
– MOLTE NUBI SULLE REGIONI TIRRENICHE PENINSULARI, CON ROVESCI O
TEMPORALI DIFFUSI, IN ESTENSIONE SERALE ANCHE ALLA SICILIA TIRRENICA;
LOCALI ADDENSAMENTI COMPATTI SUL RESTO DEL MERIDIONE, ACCOMPAGNATI DA
PRECIPITAZIONI SPARSI E DI DEBOLE INTENSITA’.

TEMPERATURE:
– MINIME IN FLESSIONE SU ALPI OCCIDENTALI ED APPENNINO
EMILIANO-ROMAGNOLO;
IN RIALZO SUL TRIVENETO ED AL CENTRO-SUD, PIU’ SIGNIFICATIVO SULLE
REGIONI CENTROMERIDIONALI TIRRENICHE;
SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO ALTROVE;
– MASSIME IN DIMINUZIONE SU VALLE D’AOSTA, EMILIA-ROMAGNA
CENTROMERIDIONALE, SARDEGNA, MARCHE, COSTE ABRUZZESI E MOLISANE;
IN AUMENTO SUL RESTO DEL PAESE, SPECIE AL MERIDIONE.

VENTI:
– DA DEBOLI A MODERATI SETTENTRIONALI SULLE AREE ALPINE
CENTROCCIDENTALI, DA MODERATI A FORTI SULLA LIGURIA E DEBOLI
OCCIDENTALI SUL RESTANTE SETTENTRIONE;
– DI BURRASCA FORTE DI MAESTRALE SULLA SARDEGNA ED OCCIDENTALI SU
CALABRIA E SICILIA;
– MODERATI DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI SUL RESTANTE CENTRO-SUD CON
ULTERIORI RINFORZI SULLE AREE COSTIERE.

MARI:
– INIZIALMENTE DA POCO MOSSO A MOSSO L’ADRIATICO, TENDENTE AD UN
GRADUALE AUMENTO DEL MOTO ONDOSO, FINO A DIVENIRE DA MOLTO MOSSO AD
AGITATO IN SERATA;
– DA MOSSO A MOLTO MOSSO LO IONIO CON TENDENZA AD AUMENTO DEL MOTO
ONDOSO, FINO A DIVENIRE DA AGITATO A MOLTO AGITATO IN SERATA;
– MOLTO MOSSO AL MATTINO SULLO STRETTO DI SICILIA, CON AAUMENTO DEL
MOTO ONDOSO FINO A MOLTO AGITATO IN SERATA;
AGITATI IL MARE E CANALE DI SARDEGNA, CON TENDENZA A DIVENIRE MOLTO
AGITATI IN SERATA;
– MOLTO MOSSI I RESTANTI MARI, CON TENDENZA A DIVENIRE DA AGITATO A
MOLTO AGITATO IN SERATA IL TIRRENO.