Me

Chi vuol essere milionario? Il quiz più famoso di sempre torna su Canale 5

Il game show, condotto come da tradizione da Jerry Scotti, torna in prima serata sull'ammiraglia Mediaset per quattro puntate

Immagine di copertina

Chi vuol essere milionario? | Anticipazioni | Puntate | Gerry Scotti | Streaming

CHI VUOL ESSERE MILIONARIO? – La prima serata televisiva di venerdì 7 dicembre vede un grande ritorno. La rete ammiraglia Mediaset – Canale 5 – propone infatti quattro appuntamenti con Chi vuol essere milionario?, il celebre quiz condotto dall’erede di Mike Bongiorno Gerry Scotti.

Il format viene riproposto a 20 anni dall’esordio in Italia dell’originale, quindi l’occasione è gradita per festeggiare il compleanno di uno dei quiz più famosi e guardati di sempre.

Le puntate si svolgono in uno studio televisivo sito non in Italia, ma in Polonia: le ragioni di questo trasferimento sembrano essere puramente economiche, in quanto il costo dell’affitto dello studio di Varsavia risultava essere più alla portata delle tasche della produzione. E visti i tempi stretti per girare le puntate, presentatore e concorrenti si sono trasferiti per una settimana nella capitale polacca.

Lo studio, comunque, è allestito in modo tale da rispettare perfettamente l’impostazione originaria e richiamare le vecchie edizioni. Colori, forme, spalti, posizione del conduttore e dei concorrenti, tutto fedelmente ripreso e reimpostato per far tornare in onda l’amato quiz di Gerry e rinfrescare la memoria dei più affezionati.

Chissà se, a questo punto, queste quattro puntate non rappresentino un piccolo “test” per sondare la possibilità di un ritorno del quiz proprio nel 2019.

Chi vuol essere milionario? | Tutte le novità del format

Tradizione ma anche novità. Le modifiche del format per queste nuove 4 puntate riguardano gli aiuti: da 4 diventano 3 poiché la telefonata a casa, con ormai Google e Wikipedia alla portata di mano, sarebbe diventata un aiuto fin troppo “facile”.

Al suo posto è stato inserito invece il “Chiedi a Gerry”, dove sarà direttamente il conduttore a dover ipotizzare e suggerire al concorrente la risposta potenzialmente corretta. Confermati invece gli altri aiuti, quello dal pubblico con un sondaggio e il 50 e 50 che da la possibilità di ridurre a due le opzioni di risposta, come anche il numero di domande a cui dover rispondere per aggiudicarsi il montepremi massimo, quello appunto di un milione.

Chi vuol essere milionario? | La storia del quiz

“E’ la tua risposta definitiva, l’accendiamo?” è questa la celebre frase, diventata un modo di dire comune, che il conduttore ripete ai concorrenti tutte le volte che si apprestano a rispondere a una delle domande previste dal quiz. E possiamo definirlo il “marchio” di riconoscimento di questo conosciutissimo quiz, che è entrato nelle case di migliaia di persone in tutto il mondo.

Il format è stato infatti esportato nel corso del tempo in 120 paesi, riscuotendo ovunque un successo straordinario: dagli Stati Uniti alla Russia, dall’Australia all’India, accrescendo sempre di più la sua popolarità.

La prima puntata del format originale “Who wants to be a millionaire?” risale al 4 settembre 1998 ed è stata trasmessa sulla rete britannica ITV. Nel 2008 poi il game show è diventato anche un grande successo hollywoodiano: The Millionaire ha infatti ottenuto ben 10 candidature all’Oscar e si è aggiudicato, alla fine, 8 statuette, tra cui quelle a Danny Boyle per miglior film e miglior regia.

Chi vuol essere milionario?, nella sua edizione made in Italy, è arrivato su Canale 5 nel 2000 e la sua conduzione è sempre stata affidata al re del genere Gerry Scotti, il quale ha guidato 1.593 puntate, entrando così nel Guinness dei Primati per maggior numero di puntate condotte nel mondo.

Chi vuol essere milionario? | Streaming e tv

Tutte le puntate di Chi vuol essere milionario? vanno in onda in chiaro, gratis, su Canale 5, il venerdì alle 21.20.

> QUI DOVE VEDERE CHI VUOL ESSERE MILIONARIO IN STREAMING

Il quiz è disponibile inoltre in diretta streaming e in on demand sulla piattaforma Mediaset Play.