Me

Ecco “Don’t stop me”, l’inedito dei BowLand a X Factor 2018

Immagine di copertina

BowLand | Inedito | X Factor 2018 | Canzone | Titolo | Testo | Significato

Si chiama “Don’t stop me” l’inedito che i BowLand, gruppo iraniano, porta sul palco di X Factor 2018. La band, guidata dal giudice Lodo Guenzi, rivelazione del talent musicale ha deciso di puntare sul loro pezzo per provare a sfondare nel mondo della musica italiana, ma non solo.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU X FACTOR 2018

Singolo presentato dalla produzione di X Factor durante il daily del 19 novembre con queste parole: “Il loro inconfondibile sound ipnotico sarà elevato all’ennesima potenza e ci accompagnerà tutti in questo fluttuante viaggio all’interno del loro mondo fatto di suoni, immagini e parole. Il testo è un perfetto incontro delle diverse culture di riferimento di questa band che negli anni ha imparato ad usare come ispirazione”.

Se non vedi il testo della canzone clicca qui

Bowland X Factor 2018 | Testo inedito Don’t Stop Me 

Don’t raise your voice
let it be my choice
to forget you
slowly erase you

Don’t raise your voice
let it be my choice
to forget you
slowly erase you

Don’t stop me
I’m driving to nowhere, alone
Don’t stop me
I’m dreaming, flying, to go
Don’t stop me
I’m driving to nowhere, alone
Don’t stop me
I’m dreaming, flying, to go

Won’t take the blame
I don’t feel the same
please forgive me
simply release me
Don’t stop me
I’m driving to nowhere, alone
Don’t stop me
I’m dreaming, flying, to go
Don’t stop me
I’m driving to nowhere, alone
Don’t stop me
I’m dreaming, flying, to go

Bowland X Factor 2018 | Traduzione testo inedito Don’t Stop Me

Non alzare la voce
lascia che io possa scegliere di
dimenticarti
cancellarti lentamente

Non alzare la voce
lascia che io possa scegliere di
dimenticarti
cancellarti lentamente

Non fermarmi
Sto guidando senza destinazione, da sola
Non fermarmi
Sto sognando, volando, per andare
Non fermarmi
Sto guidando senza destinazione, da sola
Non fermarmi

Non mi prenderò la colpa
non mi sento la stessa
per favore perdonami
lasciami semplicemente libera
Non fermarmi
Sto guidando senza destinazione, da sola
Non fermarmi
Sto sognando, volando, per andare

Chi sono i Bowland

I Bowland sono stati scelti da Asia Argento per far parte della sua squadra (i Gruppi, poi affidati a Lodo Guenzi) nella nuova edizione di X Factor 2018. Il gruppo iraniano ha stupito tutti per classe, eleganza e per la fantastica voce della sua cantante.

Bowland | X Factor 2018 | Vita privata

La band è composta da Lei Low (voce), Pejman Fa e Saeed Aman. I tre nascono artisticamente a Firenze nel 2015 e si definiscono Trip Hop.

Come si sono conosciuti? Studiavano insieme a Teheran, poi si sono trasferiti in Italia per proseguire l’università. Lì hanno partorito un progetto di ampio respiro che spazia tra elettronica e sonorità vintage.

Nel 2016 hanno vinto il contest Toscana100Band. Hanno già prodotto un album, uscito il 21 aprile del 2017, dal titolo “Floating Trip”.

Uno stile sperimentale che però fa grande presa sul pubblico che sembra adorarli. Le loro combinzioni tra musica particolare e voce suadente creano “un mood erotico”, come lo ha definito Mara Maionchi.

Social: i BowLand su Facebook contano oltre 6.000 like, il loro canale Youtube segna quasi mezzo milione di visualizzazioni, e su Instagram (qui il loro profilo) sono seguiti da 12mila follower.

> IL PROFILO DI SHEROL DOS SANTOS

Campagna regione lazio

> IL PROFILO DI EMANUELE BERTELLI

> IL PROFILO DI MARTINA ATTILI

> IL PROFILO DI LEO GASSAMANN