Me

È in vendita un’isola abitata da pinguini e leoni marini: l’offerta è libera

"È un posto fantastico, ma è diventata troppo difficile da gestire", hanno dichiarato i proprietari

Immagine di copertina
Credit: getty images

Un’isola delle Falkland è stata messa in vendita. Abitata da pinguini e leoni marini la famiglia proprietaria del paradiso naturalistico, non sapendo valutarne il valore, ha deciso di prendere in considerazione le offerte economiche che arriveranno.

Vanta cinque diverse specie di pinguini, 42 specie di uccelli, leoni marini, 6mila pecore e 125 bovini l’isola di Pebble, grande poco più di 100 chilometri quadrati, appartiene alla famiglia del gallese Sam Harris.

I proprietari non vanno sull’isola da tempo ormai e, non sapendo cosa farne, hanno deciso di metterla in vendita.

Gli Harris hanno ereditato l’isola di Pebble, nell’arcipelago delle Falkland, da John Markham Dean che nel 1869 la comprò per farne una base per la sua compagnia di recupero navi.

John Markham Dean pagò l’isola solo 400 sterline, ora l’offerta per acquistarla è libera. La famiglia Harris ha deciso però di favorire le offerte di chi vorrà sostenere l’allevamento e l’agricoltura dell’isola.

“È un posto fantastico”, ha detto alla Bbc Sam Harris. “Ma è diventata troppo difficile da gestire”, ha aggiunto.