Me

“I nostri figli”: la trama della fiction Rai con Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti

Il film tv in onda il 6 dicembre su Rai 1 è tratto da una storia vera

Immagine di copertina

I nostri figli trama | Film | Fiction | Rai 1 | Vanessa Incontrada | Pasotti

I NOSTRI FIGLI TRAMA – Marianna Manduca è stata brutalmente uccisa a Catania nel 2007 dall’ex marito Saverio Nolfo.

Un caso di femminicidio che forse poteva essere evitato, visto che la donna in passato aveva per ben 12 volte denunciato alla magistratura le violenze subite dal coniuge.

Parte da questo episodio realmente avvenuto il racconto de “I nostri figli”, la nuova fiction trasmessa da Rai 1, in onda in prima serata il 6 dicembre 2018.

Il film, prodotto da Rai Fiction e 11 Marzo Film e diretto dal regista Andrea Porporati, ha come protagonisti due attori molto amati dal grande pubblico: Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SU I NOSTRI FIGLI

Al centro del racconto le scelte del cugino di Marianna, Carmelo Calì, chiamato nel film con il nome di fantasia Roberto Falco (interpretato da Pasotti), che insieme alla moglie Anna (Paola Giulianelli nella realtà), interpretata da Vanessa Incontrada, ha ottenuto l’adozione dei tre figli della vittima.

Una storia che ha dunque al centro il tema attuale del femminicidio, tanto che inizialmente il film tv doveva andare in onda in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne del 25 novembre.

Le riprese  de I nostri figli si sono svolte nel comune marchigiano di Senigallia – dove vivono Calì, la moglie e i tre figli adottivi – dal 7 al 28 maggio 2018.

Il cugino di Marianna Manduca, interpretato da Pasotti, dopo la morte della donna non si è limitato ad occuparsi dei tre bambini.

Ha infatti intrapreso e vinto una lunga battaglia legale contro lo Stato, che non aveva protetto Marianna a sufficienza, nonostante le sue ripetute denunce nei confronti del suo assassino.

Soltanto nel 2017 il Tribunale di Messina ha condannato in primo grado lo Stato a risarcire i figli di Marianna Manduca. Una prima volta storica per l’Italia.

Carmelo Calì con la moglie Paola (Anna nella fiction), ha poi fondato l’associazione Onlus “Insieme a Marianna”, per la prevenzione ed il contrasto della violenza sulle donne e sui minori.

Un’associazione che ancora oggi si propone di diffondere la cultura della tolleranza, della protezione dei più deboli e assiste in sede processuale le donne e i minori vittime di violenza.

I nostri figli Trama | Dichiarazioni

“Tra gli obiettivi editoriali di Rai Fiction c’è raccontare la contemporaneità e il presente, anche nella sua veste più difficile e problematica”, ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione de “I nostri figli” il direttore di Rai Fiction Titti Andreatta.

“Per me questo film fa parte di un’immaginaria trilogia di titoli, di tv movie che raccontano femminicidi, ma non solo nel senso della tragedia ma anche del riscatto, della riparazione. A completare la trilogia ci sono Lea (dedicato a Lea Garofalo) e Lucia Annibali”, ha aggiunto Andreatta.

“I nostri figli” rappresenta un’opera importante e complessa anche per il suo regista, Andrea Porporati: “Questo è uno dei lavori che più mi ha coinvolto. Ogni volta che lo rivedo mi sembra di trovare qualcosa di diverso, è come se non lo avessi fatto io”.

> QUI IL CAST COMPLETO

I nostri figli | Streaming

Il film tv “I nostri figli”, oltre che in diretta su Rai 1 e Rai 1 HD, sarà disponibile live sulla piattaforma RaiPlay nella sezione Dirette. Sempre su Rai Play la fiction sarà disponibile in qualsiasi momento on demand.