Me

Mentana prende in giro Salvini: “Fai tendenza, sei la Ferragni della Lega”

Il direttore del tg La7, Enrico Mentana, e Matteo Salvini sono stati entrambi ospiti alla presentazione a Roma dell'ultimo libro di Bruno Vespa, "Rivoluzione"

Il direttore del tg La7, Enrico Mentana, e Matteo Salvini sono stati entrambi ospiti alla presentazione a Roma dell’ultimo libro di Bruno Vespa, “Rivoluzione”.

Una delle domande poste al ministro dell’Interno riguardava le prossime elezioni europee, previste per maggio 2019.Io candidato presidente della commissione Ue? Vedremo dopo marzo”, ha risposto il leader della Lega.

“Se potessi essere utile lo farei, ma ora faccio il ministro a tempo pieno e di elezioni europee non me ne occupo e preoccupo adesso”.

“Mi hanno premiato come politico europeo dell’anno, pensa te come è messa l’Europa…”, ha continuato Salvini, a cui il direttore Mentana ha replicato: “Sei riuscito a farmi diventare euroscetti”.

“Al momento sei in un momento di grazia. Se al mattino metti un calzino bianco e uno verde fai subito tendenza, diventerai la Ferragni della Lega. Ma non hai paura che tutto finisca come è accaduto per il tuo omonimo?”, ha poi chiesto Mentana.

“Sono stato a L’aria che tira e Myrta Merlino mi ha regalato una foto di Renzi. Me la sono messa in casa: se uno entra in casa mia, in salotto c’è la foto di Renzi”, ha replicato Salvini, rispondendo con ironia al ministro.

“Uno degli errori che ha fatto Renzi è stato perdere il contatto con la realtà. Io credo che a molti italiani faccia piacere che uno rimanga quello che era prima di diventare ministro”.

Open Mentana – Dopo 25 anni di brillante carriera, il giornalista e direttore del tg La7, Enrico Mentana, ha deciso di restituire ai giovani giornalisti un po’ della sua fortuna. Come? Trasformandosi da giornalista a editore e fondando un nuovo giornale onlineOpen.

Dopo mesi di lavoro impiegati per selezionare i 24 redattori del sito, sbrigare le pratiche burocratiche e sviluppare il progetto editoriale, è il 12 dicembre la data fissata per l’avvio dei lavori della nuova redazione.