Me

Salvini contro Asia Argento: la provocatoria risposta dell’attrice

Ancora polemica tra il vicepremier e l'attrice: questa volta lo scontro è quella manifestazione dell'8 dicembre a Roma

Immagine di copertina
Matteo Salvini e Asia Argento: tra i due è di nuovo polemica

Asia Argento contro Matteo Salvini, di nuovo. Dopo le polemiche su Roberto Saviano e sul #MeToo, a riaccendere la polemica tra i due è la manifestazione della Lega in programma sabato 8 dicembre 2018 a Roma.

Per promuovere l’iniziativa il Carroccio ha lanciato una campagna incentrata sui personaggi ‘nemici’ di Salvini, radunati sotto la scritta “io non ci sarò”. Tra loro figura l’attrice, in passato più volte protagonista di scontri con il leader della Lega.

Asia Argento ha risposto sul proprio profilo Instagram postando la foto della campagna che la ritrae e accompagnandola con la scritta: “E se invece decidessi di esserci”?.

È evidente il tono provocatorio del post. Difficile, per non dire impossibile, che l’attrice decida di presentarsi effettivamente alla manifestazione della Lega.

I precedenti – Asia Argento e Matteo Salvini, come detto, si sono già più volte scontrati in passato. Nel luglio 2018 l’attrice era intervenuta contro il leader del Carroccio nella polemica che lo vedeva opposto allo scrittore Roberto Saviano (anche lui inserito tra gli “io non ci sarò” della manifestazione dell’8 dicembre).

Dopo che la deputata Laura Boldrini aveva espresso solidarietà a Saviano, Salvini aveva scritto su Twitter “Che coppia”, e Argento aveva commentato con l’hashtag “Salvinimerda”.

“Dai Asia, secondo me non sei così cattiva, se ti va ti offro un caffè (meglio una camomilla), mi racconti i problemi che hai e vedo se posso aiutarti”, le aveva risposto il ministro.

Poco dopo, era arrivata la controreplica dell’attrice: “Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell’interno del Governo si diletta a sbeffeggiarsi di me. Ha così tanto tempo da perdere? Non ha niente di più imperativo da da fare, da sistemare, da risolvere, meeting da attendere? Che piacere prova a trollare le donne?”.

La polemica tra Asia Argento e Salvini si è riaccesa un mese dopo, quando l’attrice è stata coinvolta nello scandalo sulle presunte molestie sessuali al collega più giovane Jimmy Bennett: “Questa è la ‘signora’ che mi insultava ogni due minuti, e mi ha dato del razzista e della m…a? Mamma mia che tristezza…”, ha scritto Salvini sul suo profilo Twitter.