Me

Torino Film Festival 2018, il grande cinema torna in Piemonte

La manifestazione, giunta alla sua trentaseiesima edizione, ospiterà proiezioni di film italiani e internazionali

Immagine di copertina

Torino Film Festival 2018 | Film | Programma | Orari | Dove | Biglietti

Torino Film Festival 2018 – Da venerdì 23 novembre a sabato 1 dicembre 2018 torna a Torino lo storico Film Festival che si celebra ogni anno, dal 1982, nel capoluogo piemontese.

Il Torino Film Festival, giunto alla sua trentaseiesima edizione, è da sempre una manifestazione dedicata alla scoperta di talenti innovativi in campo cinematografico.

Grazie infatti all’idea e al lavoro di Gianni Rondolino, Ansano Giannarelli e del filosofo Gianni Vattimo, questo festival offre da anni a molti giovani registi ed attori un’ottima vetrina per farsi conoscere e notare. Per tale ragione la manifestazione è un evento molto atteso, e non solo dai torinesi, ma anche dagli appassionati che giungono appositamente nel capoluogo anche da altre città.

Questa edizione, come le altre prima di lei, darà spazio a cortometraggi, film d’autore, anteprime d’eccezione, documentari e anche restauri cult di film storici del panorama italiano e internazionale.

Quest’anno al concorso saranno presentati quindici film, e tra questi molto atteso è l’esordio alla regia di Valerio Mastandrea. Tanti saranno gli ospiti e anche le celebrazioni di film e registi del passato come Ermanno Olmi.

Torino Film Festival 2018 | Programma 

Per quanto riguarda il programma, al Festival saranno presentati ben sei film in anteprima, tre italiani e tre internazionali.

Per quanto riguarda gli italiani – che saranno presentati nella sezione Festa Mobile – ecco i titoli dei film in presentazione:

  • I nomi del Signor Sulcic, di Elisabetta Sgarbi
  • Ovunque proteggimi, di Bonifacio Angius
  • Ragazzi di stadio, quarant’anni dopo, di Daniele Segre

Per quanto riguarda invece le anteprime internazionali questi i titoli delle pellicole che andranno in proiezione:

  • Colette, di Wash Westmoreland
  • Can you ever forgive me?, di Marielle Heller
  • Mandy, di Panos Cosmatos

Ad aprire il Torino Film Festival ci sarà The Front Runner, film di Jason Reitman che vede Hugh Jackman nei panni del senatore democratico americano Gary Hart. In chiusura invece verrà proiettato il documentario italiano firmato da Nanni Moretti, Santiago Italia, che racconta i mesi successivi al colpo di stato del 1973 in Cile e il ruolo dell’ambasciata italiana che diede rifugio a molti oppositori del dittatore Pinochet.

Come anticipato, suscita molta curiosità il primo film con la regia di Valerio Mastandrea, intitolato Ride.

Ride, inserito in concorso per l’Italia, racconta la storia di una donna e di suo figlio di dieci anni costretti ad affrontare, ma a modo loro, il lutto del marito e padre morto in fabbrica.

In concorso anche un film francese per la regia di Guillaume Senez, Nos Batailles, e Wildlife – già noto a Cannes e al Sundance – per la prima regia di Paul Dano.

Torino Film Festival 2018 | Ospiti ed Eventi

Il TFF vedrà suoi ospiti Matteo Garrone, Cristina Comencini, Jean-Pierre Léaud, Pupi Avati, Luigi Lo Cascio, Valerio Mastandrea e Nanni Moretti.

Per quanto riguarda invece gli eventi legati al Festival, in occasione della Giornata Mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne – quindi il 25 novembre – sarà proiettata la copia restaurata del film Processo a Caterina Ross diretto da Gabriella Rosaleva, la quale sarà insignita del premio “Equilibra” per il suo impegno in favore delle donne.

Successivamente, lunedì 26 novembre, il regista Marco Proserpio ritirerà il Premo Hamilton per il film The Man Who Stole Banksy. Mercoledì 28 sarà poi il turno della proiezione in prima visione mondiale del film Sex Story di Cristina Comencini e Roberto Moroni; lo stesso giorno il TFF omaggerà Ermanno Olmi con la proiezione di Lunga Vita a Ermanno Olmi!.

Infine, venerdì 30 novembre, sarà il turno di Matteo Garrone che riceverà il premio Langhe-Roero e Monferrato. A cui seguire sarà servita una cena stellata.

Torino Film Festival 2018 | Biglietti e Info

Il Festival, come ormai da anni, avrà il suo centro al Cinema Massimo in Via Giuseppe Verdi 18; le altre sale che ospiteranno proiezioni ed eventi sono poi il Cinema Classico di Piazza Vittorio Veneto 5 e il Cinema Reposi di via XX Settembre 15.

Per quanto riguarda i biglietti per accedere al TFF, questi possono essere acquistati sia sul sito ufficiale che direttamente presso le casse dei cinema che ospitano l’evento.

Il prezzo del biglietto intero è di 7 euro, mentre per il ridotto di 5 euro. Se si vuole acquistare invece un abbonamento per tutta la manifestazione, il costo dell’abbonamento totale è di 90 euro, mentre per il ridotto è di 70 euro.

Campagna regione lazio

Gli abbonamenti, che sono strettamente personali e non cedibili, consentono l’accesso a tutti gli spettacoli eccezion fatta per la serata inaugurale e la cerimonia di premiazione.