Me

Scherzi a parte 2018, vittima Matteo Renzi | VIDEO

L'ex premier è finito nel mirino dello storico programma tv

Immagine di copertina

Scherzi a parte 2018 | 30 novembre | Vittima Matteo Renzi | VIDEO

Tra le vittime della quarta puntata di Scherzi a parte 2018, in onda il 30 novembre, c’è Matteo Renzi, l’ex presidente del Consiglio e segretario del PD.

> QUI LE ANTICIPAZIONI DELLA QUARTA PUNTATA

Il politico è finito nel mirino dello storico programma Mediaset (condotto per la seconda volta da Paolo Bonolis). Scherzo perfettamente riuscito, almeno stando alla reazione della vittima.

> QUI LO SCHERZO A MATTEO RENZI

Scherzi a parte | Matteo Renzi | Anticipazioni

Secondo quanto riporta la Nazione, l’ex premier – impegnato da un mese e mezzo nelle riprese del suo documentario su Firenze – il 29 settembre 2018 mattina (il giorno prima della manifestazione del suo PD a Piazza del Popolo) si è presentato in un noto ristorante di Bagno a Ripoli (Centanni) per girare delle scene di “Florence”.

Secondo le spiegazioni fornitegli dalla regia e dalla casa produttrice Arcobaleno Tre di Lucio Presta, c’era bisogno di girare qualche scena con uno sfondo tipicamente toscano per creare un intermezzo nel racconto su Firenze.

Alle 10,30 l’ex presidente del consiglio si è presentato vestito di tutto punto all’appuntamento a Centanni. Renzi ha bevuto un caffè veloce e ha fatto due chiacchiere con il produttore Lucio Presta, co-ideatore del docufilm. Poi l’ingresso nel ristorante dove nel salone era stato allestito il set.

Quando l’ex segretario del Pd ha creduto di dover cominciare la sua narrazione in stile Alberto Angela, la brutta sorpresa: “Scusa Matteo, ma tutte le riprese che abbiamo fatto fino a oggi sono inutili. Il docufilm non si fa più”.

> QUI LA NOTIZIA COMPLETA

Scherzi a parte | Anticipazioni | Puntate | Paolo Bonolis | Streaming e tv

Torna Scherzi a parte. Il popolare show di Canale 5, giunto alla 14esima edizione, condotto da Paolo Bonolis, va in onda a partire da venerdì 9 novembre, ovviamente, in prima serata.

Rispetto alle precedenti edizioni nessuna grande novità nel format del programma che si conferma uno dei più grandi successi televisivi degli anni ’90. Basti pensare che la prima edizione risale proprio al 1992.

Da allora il programma è diventato un appuntamento fisso dell’azienda del Biscione creando anche un vero e proprio tormentone “sei su scherzi a parte”.

Una piccola novità riguarda gli scherzi che saranno più brevi e numerosi, in modo da coinvolgere il maggior numero di ospiti possibile.

Nel mirino del programma volti più o meno famosi del mondo della televisione, del cinema, dello spettacolo, ma anche della cultura e della politica.

> QUI TUTTI GLI SCHERZI

Scherzi a parte 2018 | Anticipazioni

Secondo le anticipazioni, una delle vittime del programma televisivo sarà Giuseppe Cruciani, in passato complice di uno scherzo.

Già girato poi uno scherzo all’ex premier e segretario del Pd Matteo Renzi.

Una cosa è certa: sicuramente ne vedremo delle belle.

Campagna regione lazio

Scherzi a parte 2018 | Anticipazioni | Quarta puntata (30 novembre 2018)

La quarta puntata di Scherzi a parte vedrà come vittime:

  • Matteo Renzi
  • Andrea Iannone
  • Andrea Pucci
  • Giuseppe Cruciani

Scherzi a parte 2018 | Streaming e tv

Scherzi a parte va in onda in prima serata tutti i venerdì sera (ore 21,20) su Canale 5.

Il programma è visibile anche in streaming tramite i siti Mediaset come MediasetPlay.

Gli scherzi sono poi visibili, dopo la messa in onda, su internet, tramite il sito del programma e le piattaforme Mediaset.