Me

È morto il giornalista e opinionista Sandro Mayer

Immagine di copertina

Sandro Mayer, giornalista e scrittore italiano, è morto all’età di 77 anni. Il giornalista si è spento nella notte tra il 29 e 30 novembre 2018 all’ospedale Fatebenefratelli di Roma.

Mayer lascia una moglie, Daniela, e la figlia Isabella. Non sono note le cause della sua morte, ma si pensa che fosse malato da tempo.

—> Se non visualizzi tutti gli ultimi aggiornamenti clicca qui.

Mayer era l’attuale direttore di Dipiù TV.

Ha sempre lavorato nel mondo del giornalismo. In passato ha diretto numerose riviste femminili, come Dolly, e Novella 2000, e in seguito è stato chiamato alla guida di Epoca.

Nel 1983 ha iniziato a dirigere il settimanale Gente, che ha tenuto per venti anni.

Dal 2004 è direttore di alcune testate della Cairo Editore tra cui Dipiù e Dipiù TV. Mayer è stato anche un noto opinionista o giudice in varie trasmissioni televisive come Domenica In, Buona Domenica e Ballando con le stelle.

Ha all’attivo anche lavori da autore e regista teatrale. Ha scritto il musical Il miracolo di Padre Pio.

Il giornalista era nato a Piacenza il 21 dicembre 1940. Mayer era laureato in scienze politiche. Qui un profilo di Sandro Mayer.

Alla notizia della sua morte tantissimi i messaggi di addio e cordoglio. Selvaggia Lucarelli scrive: “È morto un amico e l’ultimo vero direttore/manager rimasto. Ciao Sandro Mayer”.

“Addio, Sandro. Addio alla tua educazione, alla tua gentilezza, al tuo amore per il lavoro, a quel modo tutto #Mayer di sottolineare i sentimenti, alla tua leggerezza, anche alle “sorprese” per le quali ti prendevamo in giro. Mancherai a me e alla squadra”, scrive Ivan Zazzaroni, giornalista e giudice di Ballando con Le stelle.