Me

Milan Dudelange 5-2: rimonta rossonera e qualificazione vicina

Giovedì 29 novembre alle ore 19.00 la sfida valida per la quinta giornata della fase a gironi della Uefa Europa League 2018 2019

Immagine di copertina

Milan Dudelange 5-2: la partita

Il Milan supera con un netto 5-2 i lussemburghesi del Dudelange. Il risultato, però, non inganni: per almeno 20 minuti i rossoneri sono stati in grande difficoltà. Dopo il gol iniziale di Cutrone, gli ospiti pareggiano quasi a sorpresa sul finire del primo tempo e in avvio di ripresa vanno addirittura in vantaggio.

Gattuso inserisce Suso e José Mauri al posto di Halilovic e Bertolacci e la partita cambia. Nel giro di appena un quarto d’ora il Milan segna ben quattro gol: grande protagonista Chalanoglu, autore di una doppietta. Completano le marcature un autogol e il sigillo finale di Borini, che segna al primo pallone toccato, dopo essere entrato al posto di Cutrone.

Nell’altra partita del gruppo F il Betis Siviglia ha la meglio sull’Olympiacos e stacca con un turno d’anticipo il biglietto per i sedicesimi di finale. In classifica ora gli andalusi restano primi a 11 punti, il Milan insegue a 10 e l’Olympiacos resta staccato a quota 7. Tra due settimane ai rossoneri basterà non perdere con più di un gol di scarto. Ma il primo posto nel girone resta un miraggio: per raggiungerlo il Betis dovrebbe infatti inciampare sul campo del Dudelange.

Risultato | Europa League | Formazioni | Cronaca in tempo reale (aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti) | • LIVE:

Benvenuti alla diretta testuale di TPI della sfida tra Milan e Dudelange, valida per la quinta giornata della fase a gironi della Europa League 2018 2019, in programma giovedì 29 novembre alle ore 19.00.

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

SECONDO TEMPO

  • 94′ L’arbitro fischia la fine: il Milan batte il Dudelange 5-2 in una partita più complicata del previsto. I rossoneri salgono a 10 punti nel gruppo F e staccano l’Olympiacos, sconfitto a Siviglia dal Betis: tra due settimane ad Atene ai rossoneri basterà non perdere con più di un gol di scarto per qualificarsi ai sedicesimi.
  • 93′ Il Dudelange chiude in attacco.
  • 91′ Retropassaggio complicato di Zapata per Reina: il portiere controlla senza apprensioni.
  • 90′ L’arbitro concede 3 minuti di recupero.
  • 87′ Sostituzione nel Dudelange: esce Sinani, entra Perez.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • Ora la partita ha ben poco da dire: il Milan ha messo al sicuro il risultato e rifiata, il Dudelange cerca il palleggio per rendere meno pesante il passivo.
  • Quattro gol del Milan in 15 minuti: i rossoneri ribaltano una situazione che si stava facendo davvero complicata.
  • 81′ GOL DEL MILAN: cross di Suso da destra, Chalanoglue impatta e colpisce la traversa: sulla ribattuta Borini stoppa di petto e insacca.
  • 80′ Sostituzione nel Dudelange: esce Stolz, entra Kenia.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 80′ Sostituzione nel Milan: esce Cutrone, entra Borini.
  • 77′ GOL DEL MILAN: Punizione da sinistra calciata da Chalanoglu, c’è una deviazione e la palla si insacca. Non è chiaro se l’ultimo tocco sia di Simic o del difensore Schnell.
  • 76′ Sostituzione nel Dudelange: esce Stelvio, entra Pokar.
  • Ammonito Turpel per fallo su Mauri.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 74′ Bello scambio al limite dell’area Higuain-Cutrone: l’argentino tira, palla di poco alta sulla traversa.
  • 71′ GOL DEL MILAN: Chalanoglu raccoglie dal limite una respinta della difesa ospite e scaglia un gran destro che si insacca.
  • 70′ Cutrone si gira in area e tira: Bonnefoi blocca senza problemi.
  • 66′ GOL DEL MILAN: Chalanoglu fa partire un cross dalla sinistra che finisce per beffare Bonnefoi: palla in rete senza deviazioni.
  • Molto attiva ora l’asse Calabria-Suso sulla destra.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 63′ Chalanoglu serve in area Cutrone: tiro dell’attaccante ribattuto da un difensore.
  • 61′ Cross da sinistra di Laxalt, Stelvio anticipa Cutrone.
  • 60′ Ammonito Zapata per proteste.
  • 59′ Mauri reclama il calcio di rigore per un presunto sgambetto in area di Stelvio.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 58′ Sostituzione nel Milan: esce Bertolacci, entra José Mauri.
  • 58′ Tiro da dimenticare di Suso dai 30 metri: palla ampiamente fuori.
  • 56′ Ci prova Higuain dal limite dell’area, ma Cruz ribatte.
  • Milan in bambola, ora è il Dudelange ad attaccare.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 52′ Sostituzione nel Milan: esce Halilovic, entra Suso.
  • 52′ Tupel vicino al tris: salta Laxalt e fa partire un diagonale che finisce di poco a lato.
  • 49′ GOL DEL DUDELANGE: Tupel sfrutta un rimpallo favorevole e in piena area fa partire un gran diagonale che batte Reina. Incredibile a San Siro.
  • 48′ Bertolacci sbaglia un facile appoggio per Halilovic e innesca il contropiede degli ospiti: l’azione finisce con un nulla di fatto.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • Iniziato il secondo tempo di Milan-Dudelange.
  • Tutto pronto per l’inizio del secondo tempo: nessun cambio per entrambe le squadre.
  • Nel secondo tempo Gattuso potrebbe inserire Suso e Kessie, tenuti a riposo nei primi 45′, per dare il necessario cambio di marcia.
  • Milan chiamato a fare di più nella ripresa: non vincere questa sera significherebbe mettere a serio rischio le possibilità di qualificazione.

PRIMO TEMPO

  • L’arbitro fischia la fine del primo tempo: Milan-Dudelange sono sull’1-1.
  • L’arbitro concede un minuto di recupero.
  • 45′ Curtone cade, cinturato in area da Cruz: l’attaccante del Milan reclama il calcio di rigore, ma l’arbitro lascia correre.
  • Il Milan ha subito il colpo e ora il Dudelange si affaccia con più coraggio in avanti.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • A Siviglia, intanto, il Betis è passato in vantaggio sull’Olympiacos e aumenta il proprio vantaggio sul Milan nella classifica del girone.
  • Il pubblico di San Siro rumoreggia.
  • 39′ GOL DEL DUDELANGE: Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Stolz raccoglie in area, si coordina e scaglia un gran destro che si insacca alle spalle di Reina.
  • Fase di stanca della partita.
  • 35′ Calcio di punizione da destra per il Dudelange: tira Melisse, Reina pare senza problemi.
  • 31′ Taglio in area di Chalanoglu: il turco prova il diagonale, ma ribatte in scivolata Schnell. Sospetto tocco di mano del difensore.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 27′ Chalanoglu cerca Cutrone in mezzo all’area: l’attaccante è anticipato da Prempeh, che devia in angolo.
  • Sull’altro campo del gruppo F, Betis e Olympiacos stanno pareggiando 0-0: in questo momento è primo nel girone.
  • 21′ GOL DEL MILAN: Cutrone, servito da Higuain in area, si gira a calcia: la palla passa sotto le braccia di Bonnefoi: grave errore del portiere.
  • 17′ Ammonito Stolz per aver trattenuto la maglia a Laxalt.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 16′ Sugli sviluppi del corner ci prova Melisse dal limite dell’area: palla alta sulla traversa.
  • 15′ Si fa vedere in avanti il Dudelange: Calabria devia in angolo il tentativo di cross di Jordanov.
  • Buon avvio del Milan, totalmente padrone del gioco e già pericoloso con un paio di conclusioni.
  • 12′ Assist al bacio di Bertolacci per Cutrone in area, ma l’attaccante non riesce a controllare e Cruz spazza.
  • 9′ Ancora un tentativo di Higuain dalla lunetta dell’area e ancora Bonnefoi repinge.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 8′ Ci prova anche Chalanoglu dal limite dell’area: Bonnefoi respinge con i pugni.
  • 7′ Tiro dal limite dell’area di Higuain: palla di pochissimo a lato.
  • 6′ Buona iniziativa palla al piede di Halilovic sulla destra: il croato è fermato da un difensore al limite dell’area.
  • Come prevedibile, il Milan conduce il gioco e il Dudelange è tutto nella propria metà campo a fare densità.
  • La partita è iniziata.
  • Tutto pronto per il fischio d’inizio: Milan con la classica tenuta a strisce rossonere, Dudelange in maglia azzurra alla prima assoluta a San Siro.

PRE PARTITA

  • Le squadre sono scese in campo.
  • Il Milan non può sbagliare: un pareggio o una sconfitta potrebbero comprometterne le chance di qualficazione. Nel gruppo F i rossoneri sono al momento secondi a 7 punti a pari con l’Olympiacos, mentre il Betis Siviglia è primo a quota 8. Dudelange fanalino di coda a 0 punti e già eliminato.
  • Arbitra il russo Vladislav Bezborodov.
  • Moderato turnover per Gattuso, che già deve fare a meno di una lunga serie di infortunati: il tecnico rossonero dà una chance dal primo minuto a Simic, Halilovic e Bertolacci e lascia a riposo Kessie e Suso. In avanti la coppia titolare Higuain-Cutrone.

Formazioni ufficiali

Milan (4-4-2): Reina; Calabria, Simic, Zapata, Laxalt; Halilovic, Bakayoko, Bertolacci, Calhanoglu; Higuain, Cutrone.

Dudelange (3-5-1-1): Bonnefoi; Prempeh, Cruz, Schnell; Jordanov, Stolz, Kruska, Couturier, Melisse; Sinani; Turpel.

Milan Dudelange diretta streaming e tv: ecco dove vederla | Europa League

MILAN DUDELANGE STREAMING TV – Giovedì 29 novembre 2018 alle ore 18.55 Milan e Dudelange si sfideranno per la quinta giornata della fase a gironi della Uefa Europa League 2018 2019.

Campagna regione lazio

Qui di seguito tutte le informazioni su come e dove vedere in tv e in diretta streaming Milan Dudelange  Milan Dudelange dove vederla

Milan Dudelange: dove vederla in tv

La gara Milan Dudelange sarà visibile su Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra).

Diretta Gol sul canale Sky Sport 251.

Ampio pre e post partita con Anna Billò, in studio Daniele Adani, Massimo Ambrosini e Riccardo Trevisani.

Calcio d’inizio alle ore 18.55.

> QUI LE INFO SU DOVE VEDERE TUTTE LE PARTITE DELL’EUROPA LEAGUE 2018 2019

Milan Dudelange: dove vederla in streaming

In streaming la partita sarà visibile per gli abbonati Sky su Sky Go che consente di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili.

Ci sono poi tanti altri siti che trasmetteranno la gara in streaming: ecco tutti i siti (legali) dove vedere le partite di calcio in streaming.

Esistono vari modi per vedere le partite di calcio di ogni competizione in diretta streaming sul proprio dispositivo elettronico, sia esso un PC, uno smartphone o un tablet.

Molti siti, che propongono questi eventi dal vivo, sono illegali e offrono il più delle volte una qualità video e audio scarsa, oltre a venire periodicamente oscurati dalle autorità di polizia informatica per violazione del diritto di riproduzione.

Ci sono però numerosi portali che offrono la possibilità di vedere le partite di calcio in streaming live e in qualità HD. Molti, come Sky Go e Premium Play, sono a pagamento, altri del tutto gratuiti.

In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere le partite di calcio in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale.

TUTTI I GIRONI DELL’EUROPA LEAGUE 2018 2019

QUI IL CALENDARIO COMPLETO DELL’EUROPA LEAGUE 2018 2019