Me

Prima di X Factor: la canzone di Marco Anastasio quando era solo “Nasta” | VIDEO

"Come Maurizio Sarri" è un inno al Sarrismo e a chi, partendo dal basso, ha iniziato la sua scalata verso il successo

L’inedito “La fine del mondo” di Marco Anastasio a X Factor 2018 è stato un successo. Il concorrente campano ha spopolato con la sua ultima canzone.

E come spesso accade, quando un personaggio diventa il “fenomeno del momento” si corre a scandagliare nel suo passato per ricostruire i suoi esordi. Ebbene, Marco Anastasio – all’epoca solo “Nasta” – un primo piccolo successo lo aveva già raggiunto.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU X FACTOR 2018

Nella “nicchia” dei tifosi del Napoli e nella sua Campania il successo arrivò grazie a una canzone dal titolo “Come Maurizio Sarri” dedicato all’ex allenatore della squadra partenopea e, in particolare, al fenomeno del “Sarrismo”.

Perché Sarri per i tifosi del Napoli non è stato un semplice mister ma un condottiero nella sfortunata campagna (calcistica) diventata famosa con l’hastagh #Finoalpalazzo. Il palazzo era quello del calcio italiano. L’obiettivo, conquistare quello scudetto che sotto al Vesuvio manca dall’ormai lontano 1990.

La canzone “Come Maurizio Sarri” non parla, però, solo di calcio. O meglio, non parla semplicemente di calcio. È un inno al riscatto sociale, a chi parte dal basso (come il mister oggi al Chelsea dopo una vita trascorsa sui campi di provincia) e arriva ai vertici, in questo caso del calcio mondiale, contando solo su sudore e fatica.

I simboli di Sarri: la mitica tuta con la quale segue ogni partita dalla panchina mentre dall’altra parte mister arrivati al grande palcoscenico ben prima di lui fanno sfoggio di look da attori; l’ormai proibita – in panchina – sigaretta per scaricare la tensione.

É successo. #sarri #sarrismo #nasta #finoalpalazzo

Posted by Anastasio on Saturday, March 24, 2018

“Niente giacca e cravatta come Maurizio Sarri, sto con la barba sfatta come Maurizio Sarri…”. In mano, nella sua visita al centro sportivo di Castel Volturno, Marco “Nasta” Anastasio aveva anche lui una sigaretta. L’ha presa, l’ha autografata e l’ha regalata al suo mister.

Ora Maurizio Sarri è a Londra, sulla panchina del Chelsea zeppo di campioni e a caccia del primo trionfo importante della sua lunga carriera: la Premier League. Marco Anastasio è uno dei protagonisti di X Factor 2018. Lontani dal Vesuvio, entrambi stanno continuando la loro scalata verso le vette dei loro mondi. Il tutto partendo dal basso. Marco Anastasio “Come Maurizio Sarri”.