Me

Da “il Manifesto” alla direzione di Rai 1 in quota Lega: chi è Teresa De Santis

Immagine di copertina

Teresa de Santis è la prima donna a ricoprire il ruolo di direttrice di Rai 1. La giornalista, in quota Lega, è così arrivata al vertice della più importante rete della televisione italiana. (qui i nomi dei direttori di Rai 2 e Rai 3)

Chi è Teresa de Santis

Teresa de Santis ha iniziato la sua carriera al quotidiano il Manifesto, allieva di Valentino Parlato, con un’adorazione per Rossana Rossanda.

In passato è stata vicedirettrice di Rai 1, sempre durante la dirigenza Del Noce e aveva rifiutato la conduzione al Tg3 che le era stata offerta dall’allora direttore Italo Moretti.

Dopo alcuni dissidi con Fabrizio del Noce, Teresa de Santis fu confinata al Televideo, dove è stata vicedirettrice fino a oggi.

I dissidi con Fabrizio Del Noce risalgono a quando l’allora direttore di Rai 1 nel 2005 fu ricoverato per dei bypass coronari. In quell’occasione de Santis chiese all’allora dg Rai Meocci di avere le deleghe di direttore. Quando Del Noce lo scoprì, per caso, si infuriò enormemente. Fu il suo successore, Mauro Mazza, a relegare de Santis al Televideo.

A suo carico sono stati aperti tre i procedimenti, uno dei quali per il reato di assenteismo. Il Codacons l’ha accusa di pubblicità occulta per il programma Oltremoda e di far parte di un giro di affari illecito con delle case di moda. È stata sempre assolta da tutte le accuse.