Me

Marito e moglie muoiono nello stesso giorno: erano sposati da 62 anni

La triste e dolce storia di una coppia di Alessandria. Lei, 85 anni, è morta venerdì mattina. A mezzanotte si è spento il coniuge di 86 anni

Immagine di copertina
Photo by Richards/Fox Photos/Getty Images

Erano sposati da 62, lunghissimi anni. Marito e moglie sono morti nello stesso giorno. Sono morti insieme. Entrambi aveva problemi di salute: lei sfinita dal decorso post operatorio dovuto alla frattura del perone. Lui da due settimane era ricoverato in ospedale.

Rita Porta, 85 anni, è deceduta venerdì mattina nella sua abitazione, ad Alessandria. Poche ore dopo, prima della mezzanotte del 23 novembre il marito, Benito Bruno, 86 anni, si è spento nel letto di ospedale dove era ricoverato.

La Stampa, nella sua edizione locale dedicata alla città di Alessandria, dedica ampio spazio alla dolce e struggente storia. Tra le strade della cittadina piemontese non si parla d’altro.

Benito, si legge, aveva confessato solo pochi giorni prima al figlio che se fosse accaduto qualcosa alla sua amata lui avrebbe voluto seguirla immediatamente. “Abbiamo vissuto sempre insieme. E insieme ce ne andremo”.

I parenti di Benito e Rita hanno affidato un racconto toccante, quello di una lunga storia di amore, 62 di matrimonio e 68 di conoscenza: “Ci hanno trasmesso per tutta la vita incentrata sul lavoro, sui sacrifici, sulle difficoltà superate con il sorriso”.

Martedì 26 novembre, nella gremita chiesa di San Pio V, l’ultimo saluto della cittadina piemontese a Benito e Bruno.