Me

Litiga con la fidanzata in una discoteca per scambisti e le stacca un orecchio a morsi

L'uomo, fermato dai carabinieri, aveva precedenti per stalking

Immagine di copertina

Proprio nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne arriva l’ennesimo episodio di maltrattamento con protagonista una ragazza. Un uomo, infatti, ha preso a morsi la sua compagna staccandole una parte di orecchio mentre erano in discoteca.

Cos’è successo

La coppia – 35 anni lei, 32 lui – sono originari di Gubbio. Avevano deciso di passare un sabato sera – il 24 novembre 2018 – in discoteca, e così si sono recati in un locale per lo scambio di coppia sulla Riviera romagnola, nella zona di Cattolica. La situazione, però, ha preso una brutta piega: i due hanno litigato violentemente al punto tale che il ragazzo ha aggredito la fidanzata.

L’uomo, poi, invece di aiutarla, ha capito la gravità della situazione ed è andato via dalla discoteca lasciandola da sola. La donna, che gridava disperata nella zona Spa del locale, è stata soccorsa dai clienti e dal titolare, che è stato uno dei primi ad accorrere.

Con un fazzoletto premuto sull’orecchio sanguinante, è stata portata in ospedale dove è stata ricoverata e in seguito dimessa. Dovrà sottoporsi a diversi interventi chirurgici per la ricostruzione della parte di orecchio reciso.

Il fermo dell’uomo che ha staccato un orecchio alla fidanzata

I carabinieri della Tenenza di Riccione sono stati subito avvertiti, ma una volta arrivati sul posto hanno trovato la 35enne sotto choc. La vittima, quindi, è stata ascoltata successivamente dove ha ricostruito quanto accaduto – inizialmente, però, aveva confessato di essere stata aggredita dal fidanzato in un parcheggio. Inoltre, era preoccupata per quello che sarebbe potuto accadere al compagno.

Una volta scoperto chi fosse l’aggressore, gli uomini dell’arma si sono recati a Gubbio, dove hanno fermato il 32enne che lavorava come macellaio in un supermercato. Le accuse per lui sono lesioni volontarie gravissime.

L’uomo, comunque, ha precedenti per lesioni personali e per reati legati al traffico di droga. In passato la fidanzata l’aveva anche lasciato e querelato per stalking, cambiando poi idea.