Me

Mamma sente un rumore in casa e si trova di fronte un ladro: stava entrando nella camera dei bambini

L'episodio, avvenuto di giorno, è stato raccontato dalla donna in un post su Facebook

Immagine di copertina

Erano le 17:30 – e, dunque, in pieno pomeriggio – quando un ladro è entrato in casa ed è stato sorpreso dalla proprietaria. A Roma, in via Cortina d’Ampezzo, venerdì 23 novembre 2018 un uomo si è intrufolato in un appartamento forzando la portafinestra con un piede di porco.

L’operazione, però, è stata rumorosa, tant’è vero che la donna – che si trovava in casa con i figli – ha notato qualcosa di insolito in cucina. Dalla sua camera in cui stava riposando con la bimba di un mese – nella stanza accanto il piccolo di due anni e mezzo – la proprietaria è uscita e si è trovata di fronte il malvivente.

L’uomo si stava per recare nella stanza del bambino che in quel momento stava dormendo. “Ho urlato e ho aperto la porta di casa avvertendo tutto il pianerottolo. Lui è fuggito da dove era entrato”, ha raccontato la donna.

La reazione della donna che ha sorpreso il ladro in casa

“Fate molta attenzione – ha scritto la signora in un post su Facebook – I furti si stanno moltiplicando e i ladri scelgono orari pomeridiani (dalle 5 in poi) e provano ugualmente a entrare anche se ci sono luci accese”. Il messaggio è stato condiviso da decine di persone.

Il tentato furto è accaduto nella zona nord della Capitale, nella “Roma bene”. Dal Fleming a Vigna Clara, secondo quanto raccontato dai residenti, stanno aumentando gli episodi in cui i ladri agiscono – e talvolta vengono sorpresi – in pieno giorno.