Me

Primark apre il primo negozio in centro a Milano

È il primo ad aprire nel centro di una città italiana

Immagine di copertina
Un negozio Primark

PRIMARK MILANO – Primark, il colosso irlandese della moda low-cost, aprirà un negozio in centro a Milano. Dopo quello aperto nel centro commerciale di Arese, con cui il marchio è sbarcato per la prima volta in Italia, ora è la volta della centralissima via Torino. Posizione che lo rende il primo ad aprire nel centro di una città italiana.

I locali scelti da Primark – stando a quanto si legge sul Corriere – sarebbero dello stabile che per anni ha ospitato Fnac, Billa, Trony e che, uno dietro l’altro, hanno chiuso.  Non è un caso quindi lo hanno definito il “palazzo maledetto”.

diventato amatissimo per i suoi capi alla moda venduti a prezzi stracciati, e conta centinaia di store in tutta Europa. Dopo aver debuttato in Italia con un grande negozio nel centro commerciale di Arese a Milano, prossimamente “raddoppierà” nel capoluogo lombardo. Aprirà infatti nel centro della città, in un palazzo che è sempre stato considerato “maledetto” in via Torino.

In passato alcune indiscrezioni aveva parlato dell’arrivo di un nuovo store H&M. Tuttavia, visto che l’azienda di abbigliamento svedese ha già un punto vendita nelle vicinanze, Primark ha preso il suo posto.

I numeri dell’edificio sono importanti: ha 7 piani per un totale di 10.000 metri quadrati. E solitamente viene dato in affitto per 20 anni con un canone annuo di 2 milioni e mezzo di euro.

Primark Milano | Cosa è: il negozio

Primark è diventato amato nel mondo per i suoi capi di moda ma a prezzi davvero contenuti. L’azienda opera in diversi dentro e fuori Europa: Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti e Italia.

Il primo store è stato aperto nel 1969 a Dublino.