Me

Autobus gratis nei weekend, l’iniziativa del comune di Livorno per le feste di Natale

Mezzi pubblici gratis per tutti nei fine settimana e nei festivi, è questa l'idea del comune toscano per favorire l'economia cittadina

Immagine di copertina
I mezzi pubblici di Livorno (Toscana)

Nel mese dello shopping natalizio gli autobus si potranno prendere senza pagare il biglietto. A lanciare l’iniziativa, che parte il 24 e 25 novembre 2018, è l’assessore alla Mobilità di Livorno, Giuseppe Vece.

Qui TPI ha intervistato un gruppo di famiglie italiane che ha deciso di rinunciare all’auto: “Si può vivere senza macchina? Le storie di chi ci è riuscito”. 

Incentivi da spendere 

“Chi si muove in autobus – ha spiegato l’assessore – avrà un doppio vantaggio rispetto a chi continuerà a muoversi in automobile: non avrà problemi di parcheggio e risparmierà tempo e denaro”.

La rete pubblica gratis coincide con il periodo dell’anno in cui le persone fanno acquisti per le feste. Per finanziare la misura, il Comune ha investito oltre 25mila euro che verranno versati a Ctt, azienda che gestisce il trasporto pubblico, come compensazione dei mancati incassi del biglietto.

Le date a costo zero

In particolare, sarà possibile viaggiare gratuitamente sugli autobus di tutta la rete di Livorno a qualsiasi ora nei giorni: 24 e 25 novembre; 1 e 2 dicembre; 8 e 9 dicembre; 15 e 16 dicembre; 22, 23, 24 e 26 dicembre; 29 e 30 dicembre.

“Vogliamo essere un modello per altre città e spingere ad usare sempre di più i mezzi pubblici” ha sottolineato l’amministrazione.

Cosa fanno le altre città

Anche Pisa, negli anni passati, ha sempre promosso gli autobus gratuiti nel periodo di Natale.

Spostandosi più al nord, Genova lancerà proprio nei prossimi giorni un referendum online sul trasporto pubblico. Si tratta di un sondaggio per scoprire qual è il rapporto dei genovesi con gli autobus e quanto sarebbero contenti di avere, e a quali condizioni, un trasporto pubblico gratuito.

A Roma, dal 1 gennaio 2018, gli over 70 possono richiedere l’esenzione per i mezzi pubblici per tutto l’anno. Nessuno sconto per tutti gli altri però, neanche sotto l’albero.