Me

“Ho chiesto a due comici italiani di fare sesso a tre”: la confessione al Grande Fratello vip

"Quando, tempo fa, è emerso un duo comico famoso ho iniziato a sentirmi attratta da entrambi. Così ho scritto loro su Facebook dicendo che volevo fare l'amore con tutti e due, e ho scritto il mio numero di telefono e fax"

Immagine di copertina
L'attrice e doppiatrice inglese Jane Alexander, 45 anni

Al Grande Fratello vip l’attrice e doppiatrice britannica Jane Alexander continua a far parlare di sé. Dopo aver rifiutato la proposta di matrimonio del fidanzato, ormai ex, e aver baciato un altro concorrente della casa, Elia Fongaro, ormai uscito, Jane ha confessato di aver scritto a un famoso duo comico italiano per andare al letto con entrambi.

“Quando, tempo fa, è emerso un duo comico famoso ho iniziato a sentirmi attratta da entrambi. Così ho scritto loro su Facebook dicendo che volevo fare l’amore con tutti e due, e ho scritto il mio numero di telefono e fax”.

“Volevi fare un’orgia!”, hanno esclamato gli altri inquilini. “No, semmai un threesome (sesso a tre)”, ha detto con noncuranza in un impeccabile accento inglese.

Lo scambio piccante di battute non è passato inosservato alla Gialappa’s, che ha trasmesso quell’estratto della puntata.

Così sui social è partita la caccia a chi possano essere i due comici a cui Jane aveva dimostrato  interesse,

Luca e Paolo? Ale e Franz? Ficarra e Picone? Sicuramente non Pio e Amedeo, che sui loro profili hanno chiarito: “Ovviamente non siamo noi”.

Jane Alexander è un’attrice inglese di 45 anni. In Italia ha lavorato con Giuseppe Tornatore e Roberto Faenza, e ha partecipato a molte serie tv: per 2 anni ha recitato nel cast di Elisa di Rivombrosa, ed è apparsa anche in 2 episodi nella serie tv Boris.

Non è il primo aneddoto piccante che l’attrice ha regalato agli altri concorrenti e agli spettatori della trasmissione, dalla prima volta con un personaggio famoso, l’attore Thomas Calabro, a quando accompagnò nel 2000 la sorella al Gay pride.

Tempo fa aveva raccontato di un incontro avuto in macchina. “Confido a un uomo che mi piacciono molto i peperoncini. Lui, una sera in cui usciamo, mi porta un habanero chocolate, ne prendo un morso in macchina”.

“A un certo punto ci vengono delle voglie e gli apro i pantaloni, dimenticando che un’ora prima avevo mangiato l’habanero chocolate. Ha cacciato un urlo allucinante e ha cominciato a saltare in macchina gridando: ‘Sto morendo'”.