Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Perché Pippo e Topolino indossano sempre un paio di guanti

In un video Vox spiega perché i noti personaggi dei cartoni animati della Disney hanno sempre i guanti alle mani

Immagine di copertina

Vi siete mai chiesti perché molti dei personaggi dei cartoni animati hanno i guanti?

Topolino, Pippo, Minnie e molti altri ancora hanno in comune la caratteristica di indossare questo particolare indumento.

John Cannizzaro Jr., meglio conosciuto come John Canemaker, è un disegnatore americano di cartoni animati. Nel video di Vox risponde alla domanda spiegando che la teoria basilare è quella di usare i guanti per risparmiare tempo durante la creazione dei personaggi.

“All’alba dei cartoni animati, tutto era disegnato a mano”, racconta Cannizzaro. “E certe tecniche per rendere il processo più efficiente hanno modellato lo stile dei cartoons. Un bordo tondeggiante è molto più veloce da disegnare rispetto a un angolo. E questo discorso vale anche per le mani”.

Il disegnatore prosegue dicendo che guanti erano utili anche per creare il contrasto di colori nei cartoni in bianco e in nero, dove il corpo scuro dei personaggi non risultava molto visibile quando impugnavano un oggetto.

Un’altra ragione dell’uso dei guanti è per renderli più umani. Walt Disney, nella sua biografia del 1968, The Disney Version, affermò di non volere zampe da topo per Topolino.

“Il disegno è pensato per far sembrare più umano il personaggio. Quindi gli abbiamo dato i guanti”, affermava il celebre cineasta.

Nel video sono illustrate nel dettaglio le tecniche e le varie spiegazioni: