Me

Calendario Europa League 2018 2019 | Date | Orario | Partite | Dove vedere

Il calendario completo della Uefa Europa League 2018 2019

Immagine di copertina

Calendario Europa League 2018 2019 | Date | Orario | Partite | Dove vedere

CALENDARIO EUROPA LEAGUE 2018 2019 – Qui tutte le info sulla Europa League 2018 2019: venerdì 31 agosto alle 13 il sorteggio dei gironi.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DI MILAN-BETIS SIVIGLIA

Calendario Europa League 2018 2019 

Prima giornata – Giovedì 20 settembre ore 18,55

  • Girone L: Paok-Chelsea
  • Girone L: Videoton-Bate Borisov
  • Girone K: Dinamo Kiev-Astana
  • Girone K: Rennes-Jablonec
  • Girone J: Akisar-Krasnodar
  • Girone J: Siviglia-Standard Liegi
  • Girone I: Besiktas-Sarpsborg
  • Girone I: Genk-Malmoe
  • Girone H: Lazio-Apollon
  • Girone H: Marsiglia-Eintracht
  • Girone G: Villareal-Rangers
  • Girone G: Rapid Vienna-Spartak Mosca

Prima giornata – Giovedì 20 settembre ore 21

  • Girone A: Larnaca-Zurigo
  • Girone A: Ludogortes-Bayer Leverkusen
  • Girone B: Celtic-Rosenborg
  • Girone B: Lipsia-Salisburgo
  • Girone C: Copenaghen-Zenit San Pietroburgo
  • Girone C: Slavia Praga-Bordeaux
  • Girone D: Dinamo Zagabria-Fenerbache
  • Girone D: Trnava-Anderlecht
  • Girone E: Arsenal-Vrskla
  • Girone E: Sporting-Qarabag
  • Girone F: Dudelange-Milan
  • Girone F: Olympiacos-Betis Siviglia

Seconda giornata – Giovedì 4 ottobre ore 18,55

  • Girone A: Bayer Leverkusen-Larnaca
  • Girone A: Zurigo-Ludogortes
  • Girone B: Rosenborg-Lipsia
  • Girone B: Salisburgo-Celtic
  • Girone C: Zenit San Pietroburgo-Slavia Praga
  • Girone C: Bordeaux-Copenaghen
  • Girone D: Anderlecht-Dinamo Zagabria
  • Girone D: Fenerbache-Trnava
  • Girone E: Qarabag-Arsenal
  • Girone E: Vrskla-Sporting
  • Girone F: Milan-Olympiacos
  • Girone F: Betis Siviglia-Dudelange

Seconda giornata – Giovedì 4 ottobre ore 21

  • Girone L: Chelsea-Videoton
  • Girone L: Bate Borisov-Paok
  • Girone K: Astana-Rennes
  • Girone K: Jablonec-Dinamo Kiev
  • Girone J: Krasnodar-Siviglia
  • Girone J: Standard Liegi-Akisar
  • Girone I: Sarpsborg-Genk
  • Girone I: Malmoe-Besiktas
  • Girone H: Apollon-Marsiglia
  • Girone H: Eintracht-Lazio
  • Girone G: Spartak Mosca-Villareal
  • Girone G: Rangers-Rapid Vienna

Terza giornata – Giovedì 25 ottobre ore 18,55

  • Girone A: Larnaca-Ludogortes
  • Girone A: Zurigo-Bayer Leverkusen
  • Girone B: Salisburgo-Rosenborg
  • Girone B: Lipsia-Celtic
  • Girone C: Zenit San Pietroburgo-Bordeaux
  • Girone C: Copenaghen-Slavia Praga
  • Girone D: Trnava-Dinamo Zagabria
  • Girone D: Anderlecht-Fenerbache
  • Girone E: Qarabag-Vrskla
  • Girone E: Sporting-Arsenal
  • Girone F: Dudelange-Olympiacos
  • Girone F: Milan-Betis Siviglia

Terza giornata – Giovedì 25 ottobre ore 21

  • Girone L: Paok-Videoton
  • Girone L: Chelsea-Bate Borisov
  • Girone K: Jablonec-Astana
  • Girone K: Rennes-Dinamo Kiev
  • Girone J: Siviglia-Akisar
  • Girone J: Standard Liegi-Krasnodar
  • Girone I: Besiktas-Genk
  • Girone I: Sarpsborg-Malmoe
  • Girone H: Eintracht-Apollon
  • Girone H: Marsiglia-Lazio
  • Girone G: Villareal-Rapid Vienna
  • Girone G: Rangers-Spartak Mosca

Quarta giornata – Giovedì 8 novembre ore 18,55

  • Girone L: Bate Borisov-Chelsea
  • Girone L: Videoton-Paok
  • Girone K: Dinamo Kiev-Rennes
  • Girone K: Astana-Jablonec
  • Girone J: Akisar-Siviglia
  • Girone J: Krasnodar-Standard Liegi
  • Girone I: Malmoe-Sarpsborg
  • Girone I: Genk-Besiktas
  • Girone H: Lazio-Marsiglia
  • Girone H: Apollon-Eintracht
  • Girone G: Spartak Mosca-Rangers
  • Girone G: Rapid Vienna-Villareal

Quarta giornata – Giovedì 8 novembre ore 21

  • Girone A: Ludogortes-Larnaca
  • Girone A: Bayer Leverkusen-Zurigo
  • Girone B: Celtic-Lipsia
  • Girone B: Rosenborg-Salisburgo
  • Girone C: Bordeaux-Zenit San Pietroburgo
  • Girone C: Slavia Praga-Copenaghen
  • Girone D: Dinamo Zagabria-Trnava
  • Girone D: Fenerbache-Anderlecht
  • Girone E: Arsenal-Sporting
  • Girone E: Vrskla-Qarabag
  • Girone F: Olympiacos-Dudelange
  • Girone F: Betis Siviglia-Milan

Quinta giornata – Giovedì 29 novembre ore 18,55

  • Girone A: Bayer Leverkusen-Ludogortes
  • Girone A: Zurigo-Larnaca
  • Girone B: Salisburgo-Lipsia
  • Girone B: Rosenborg-Celtic
  • Girone C: Zenit San Pietroburgo-Copenaghen
  • Girone C: Bordeaux-Slavia Praga
  • Girone D: Anderlecht-Trnava
  • Girone D: Fenerbache-Dinamo Zagabria
  • Girone E: Qarabag-Sporting
  • Girone E: Vrskla-Arsenal
  • Girone F: Milan-Dudelange
  • Girone F: Betis Siviglia-Olympiacos

Quinta giornata – Giovedì 29 novembre ore 21

  • Girone L: Chelsea-Paok
  • Girone L: Bate Borisov-Videoton
  • Girone K: Astana-Dinamo Kiev
  • Girone K: Jablonec-Rennes
  • Girone J: Krasnodar-Akisar
  • Girone J: Standard Liegi-Siviglia
  • Girone I: Sarpsborg-Besiktas
  • Girone I: Malmoe-Genk
  • Girone H: Apollon-Lazio
  • Girone H: Eintracht-Marsiglia
  • Girone G: Spartak Mosca-Rapid Vienna
  • Girone G: Rangers-Villareal

Sesta giornata – Giovedì 12 dicembre ore 16,50

  • Girone K: Dinamo Kiev-Jablonec
  • Girone K: Astana-Rennes

Sesta giornata – Giovedì 12 dicembre ore 18,55

  • Girone L: Paok-Bate Borisov
  • Girone L: Videoton-Chelsea
  • Girone J: Siviglia-Krasnodar
  • Girone J: Akisar-Standard Liegi
  • Girone I: Genk-Sarpsborg
  • Girone I: Besiktas-Malmoe
  • Girone H: Lazio-Eintracht
  • Girone H: Marsiglia-Apollon
  • Girone G: Villareal-Spartak Mosca
  • Girone G: Rapid Vienna-Rangers

Sesta giornata – Giovedì 12 dicembre ore 21

  • Girone A: Ludogortes-Zurigo
  • Girone A: Larnaca-Bayer Leverkusen
  • Girone B: Celtic-Salisburgo
  • Girone B: Lipsia-Rosenborg
  • Girone C: Copenaghen-Bordeaux
  • Girone C: Slavia Praga-Zenit San Pietroburgo
  • Girone D: Dinamo Zagabria-Anderlecht
  • Girone D: Trnava-Fenerbache
  • Girone E: Sporting-Vrskla
  • Girone E: Arsenal-Qarabag
  • Girone F: Olympiacos-Milan
  • Girone F: Dudelange-Betis Siviglia

Le date

FASE A GIRONI

20 settembre: prima giornata
4 ottobre: seconda giornata
25 ottobre: terza giornata
8 novembre: quarta giornata
29 novembre: quinta giornata
13 dicembre: sesta giornata

FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA

14 febbraio: sedicesimi di finale, andata
21 febbraio: sedicesimi di finale, ritorno
7 marzo: ottavi di finale, andata
14 marzo: ottavi di finale, ritorno
11 aprile: quarti di finale, andata
18 aprile: quarti di finale, ritorno
2 maggio: semifinali, andata
9 maggio: semifinali, ritorno
29 maggio: finale – Stadio Olimpico, Baku

Calendario Europa League 2018 2019 | I gironi

GIRONE A

  • Bayer Leverkusen (Ger)
  • Ludogorets (Bul)
  • Zurigo (Svi)
  • AEK Larnaca (Cip)

GIRONE B

  • Salisburgo (Aus)
  • Celtic (Sco)
  • Lipsia (Ger)
  • Rosenborg (Nor)

GIRONE C

  • Zenit San Pietroburgo (Rus)
  • Copenaghen (Dan)
  • Bordeaux (Fra)
  • Sparta Praga (RepC)

GIRONE D

  • Anderlecht (Bel)
  • Fenerbahce (Tur)
  • Dinamo Zagabria (Cro)
  • Spartak Trnava (Svk)

GIRONE E

  • Arsenal (Ing)
  • Sporting Lisbona (Por)
  • Qarabag (Aze)
  • Vorslka (Ucr)

GIRONE F

  • Olympiacos (Gre)
  • Milan (Ita)
  • Betis Siviglia (Spa)
  • Dudelange (Lux)

GIRONE G

  • Villareal (Spa)
  • Rapid Vienna (Aus)
  • Spartak Mosca (Rus)
  • Rangers (Sco)

GIRONE H

  • Lazio (Ita)
  • Marsiglia (Fra)
  • Eintracht Francoforte (Ger)
  • Apollon Limassol (Cip)

GIRONE I

  • Besiktas (Tur)
  • Genk (Bel)
  • Malmoe (Sve)
  • Sarpsborg (Nor)

GIRONE J

  • Siviglia (Spa)
  • Krasnodar (Rus)
  • Standard Liegi (Bel)
  • Akhisar (Tur)

GIRONE K

  • Dinamo Kiev (Ucr)
  • Astana (Kaz)
  • Rennes (Fra)
  • Jablonec (RepC)

GIRONE L

  • Chelsea (Ing)
  • Paok (Gre)
  • Bate Borisov (Bie)
  • Vidi (Ung)

Calendario Europa League 2018 2019 | Le fasce

Le 48 iscritte all’Europa League 2018 2019 sono state divise in quattro fasce da dodici club. Eccole nel dettaglio:

FASCIA 1

Siviglia (Spa)
Arsenal (Ing)
Chelsea (Ing)
Zenit (Rus)
Bayer L. (Ger)
Dinamo Kiev (Ucr)
Besiktas (Tur)
Salisburgo (Aus)
Olympiacos (Gre)
Villarreal (Spa)
Anderlecht (Bel)
Lazio (Ita)

FASCIA 2

Sporting L. (Por)
Ludogorets (Bul)
Copenaghen (Dan)
Marsiglia (Fra)
Celtic (Sco)
Paok (Gre)
Milan (Ita)
Genk (Bel)
Fenerbahce (Tur)
Krasnodar (Rus)
Astana (Kaz)
Rapid Vienna (Aus)

FASCIA 3

Betis (Spa)
Bate Borisov (Bie)
Qarabag (Aze)
Dinamo Zagabria (Cro)
Lipsia (Ger)
Eintracht (Ger)
Malmoe (Sve)
Spartak Mosca (Rus)
Standard Liegi (Bel)
Zurigo (Svi)
Bordeaux (Fra)
Rennes (Fra)

FASCIA 4

Apollon (Cip)
Rosenborg (Nor)
Vorskla (Ucr)
Slavia Praga (Rce)
Akhisar (Tur)
Jablonec (Rce)
Aek Larnaca (Cip)
Mol Vidi (Ung)
Rangers (Sco)
Spartak Trnava (Slc)
Dudelange (Lus)
Sarpsborg (Nor)

Calendario Europa League 2018 2019 | Il regolamento

Non sono possibili scontri tra squadre della stessa nazionalità, i 12 gironi manderanno ai sedicesimi le prime due, a cui si uniranno le otto retrocesse dalla Champions.

Da febbraio l’eliminazione diretta; la finale è il 29 maggio 2019 a Baku, Azerbaigian.

Europa League 2018 2019 | Diretta streaming e tv: ecco dove vederla

Nuova stagione, nuova Europa League. La competizione europea per club, vinta lo scorso anno dall’Atletico Madrid, è pronta a ripartire.

Lazio e Milan si cimenteranno nella competizione (giunta alla 48esima edizione) che, dopo la fase a gironi, vedrà l’entrata in gioco di altri grandi club provenienti dalla sorella maggiore, Champions League (le terze qualificate nei vari gironi).

Qui di seguito tutte le informazioni su come e dove vedere in tv e in diretta streaming l’Europa League 2018 2019  Europa League 2018 2019 dove vederla

Dove vedere l’Europa League 2018 2019 in tv

L’Europa League 2018 2019, come nella passata stagione, sarà esclusiva Sky Sport. Probabile che alcune partite vengano trasmesse in chiaro e completamente gratis sul canale Tv 8.

Gli orari delle partite, in programma sempre di giovedì, saranno due: 18.55 e 21.00.

Dove vederla in streaming

In streaming le partite della Uefa Europa League saranno visibili su Sky Go.

Ci sono poi tanti altri siti che trasmetteranno le gare in streaming: ecco tutti i siti (legali) dove vedere le partite di calcio in streaming.

Esistono vari modi per vedere le partite di calcio di ogni competizione in diretta streaming sul proprio dispositivo elettronico, sia esso un PC, uno smartphone o un tablet,  sempre che non preferiate vederla in un locale in compagnia di amici.

Molti siti, che propongono questi eventi dal vivo, sono illegali e offrono il più delle volte una qualità video e audio scarsa, oltre a venire periodicamente oscurati dalle autorità di polizia informatica per violazione del diritto di riproduzione.

Ci sono però numerosi portali che offrono la possibilità di vedere le partite di calcio in streaming live e in qualità HD. Molti, come Sky Go e Premium Play, sono a pagamento, altri del tutto gratuiti.

In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere le partite di calcio in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale.