Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Nadia Toffa senza parrucca: “Il ciuffo ricresce, ma da una parte sono rimasta pelata”

La conduttrice de Le Iene ha condiviso con i fan una foto sui social in cui mostra come stanno ricrescendo i capelli dopo la chemioterapia

Immagine di copertina
Nadia Toffa con e senza parrucca su Instagram. Credits: Nadia Toffa/Instagram

Lo aveva già annunciato durante Le Iene: dopo i cicli di chemioterapia che ha dovuto affrontare per la malattia, i suoi capelli stanno finalmente ricrescendo. Ma l’aveva fatto con una parrucca rosso fuoco in testa. Ora però si è mostrata ai suoi fan senza nulla addosso, con la stessa positività che ha condiviso in questi mesi.

“Buongiorno bellissimi”, ha scritto Nadia Toffa su Instagram mercoledì 14 novembre 2018, sotto a uno scatto in cui si mostra sorridente e senza parrucca.

“Dai che i capelli ricrescono! Ho tutto un lato pelato che non vuole crescere ma piano piano raggiungerà gli altri”, rassicura la conduttrice tv.

“Il ciuffo è quello più folto e lungo, e tra l’altro anche più forte di prima. il corpo umano fa miracoli, è grandioso. Stupisce sempre. Io lavoro voi che fate? Vi abbraccio e vi auguro una giornata splendente”.

Su Twitter la conduttrice aveva scritto di essere riuscita a trasformare “il cancro in un dono e un’opportunità”, scatenando accese polemiche sui social.

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Toffa aveva chiarito che le sue affermazioni volevano essere un messaggio di positività.

“Non sono stata chiara: il cancro è una sfortuna e si batte con la chemio. Ho cercato di trasformare questo accidente, che mai avrei voluto, in un’opportunità per riuscire a conviverci”, ha dichiarato.

Nadia Toffa ha sempre condiviso i momenti difficili e quelli più sereni della sua malattia, cercando di darsi forza e dare forza a chi affronta lo stesso percorso.

“Se ci sono riuscita io, ci può riuscire chiunque”, voleva essere il suo messaggio, ma non ha nascosto di avere incontrato difficoltà: “Negli ultimi mesi ho avuto tanti alti e bassi a causa della malattia, il mio bollettino medico è in continuo aggiornamento”.

A metà ottobre 2018 ha rivelato che, dopo la prima operazione, le è tornato il cancro e si è dovuta operare una seconda volta, a distanza di pochi mesi.

“Ho subito più di un intervento. In seguito a un malore lo scorso dicembre sono stata operata d’urgenza. Poi ho fatto la chemioterapia e la radioterapia. Sembrava tutto finito, ma a marzo durante un controllo, è arrivata la brutta notizia. Il cancro era tornato e mi hanno operata nuovamente”.