Me

Ultime notizie oggi dall’Italia e dal mondo | Attualità, cronaca, politica | Ultima ora e news in tempo reale

La redazione di TPI cura per voi una selezione di ultime notizie di cronaca, attualità politica dall'Italia e dal mondo, fornendo anche un'agenda quotidiana dei fatti più importanti della giornata

Immagine di copertina
L'agenda di TPI con i fatti della giornata.

Ultime notizie oggi dall’Italia e dal mondo | Attualità, cronaca, politica | Ultima ora | News in tempo reale | Aggiornamenti quotidiani giorno per giorno        

La redazione di TPI cura per voi una selezione di ultime notizie di cronaca, attualità politica dall’Italia e dal mondo, fornendo anche un’agenda quotidiana dei fatti più importanti della giornata, come già viene fatto con le ultime news dal governo e gli ultimissimi sondaggi elettorali politici. N.B.: se questa diretta in tempo reale non risulta aggiornata all’orario più recente, cliccate qui.

Ultime notizie | Mercoledì 14 novembre

14 novembre – ore 15.00 – Regno Unito, è iniziata la discussione sul testo dell’accordo per la Berxit. 

14 novembre – ore 13.40 – Nigeria, il governo dello stato federato di Lagos ha deciso di consentire alle studentesse di indossare l’hijab a scuola.

14 novembre – ore 12.30 – Israele, Hamas festeggia per le dimissioni del ministro della Difesa israeliano Lieberman, che chiede elezioni anticipate.

14 novembre – ore 11.45 – Israele, il ministro della Difesa israeliano, Avigdor Lieberman, intende dimettersi. Lieberman vorrebbe far uscire il suo partito ultra-nazionalista, Yisrael Beiteinu, dalla coalizione di maggioranza. Qui il nostro articolo

14 novembre – ore 10.45 – Italia, il senatore M5S Nicola Morra è stato eletto presidente della Commissione Antimafia. Qui il il nostro articolo 50

14 novembre – ore 10.00 – Medio Oriente, Jimmy McGoldrick, vice dell’inviato delle Nazioni Unite in Medio Oriente, Nickolay Mladenov, è arrivato nella striscia di Gaza per continuare a mediare un cessate il fuoco definitivo tra le fazioni palestinesi e Israele. Qui il nostro articolo sugli scontri

14 novembre – ore 9.30 – Regno Unito, l’ex leader dell’Ukip Nigel Farage ha attaccato la bozza di accordo, raggiunto dalla premier britannica Theresa May con Bruxelles per l’uscita di Londra dall’Ue, definendolo “il peggiore nella storia”. 

14 novembre – ore 9.00 – Italia, lo spread tra Btp italiani e i Bund tedeschi apre in rialzo a 315 punti, dopo aver chiuso ieri a 305. 

14 novembre – ore 8.30 – Stati Uniti, sale a 50 il bilancio delle vittime causate dagli incendi che hanno devastato la California. Qui  il nostro articolo 

14 novembre – ore 8.00 – Italia, sessantotto arresti e sequestri per oltre un miliardo: è il risultato di un’operazione internazionale, coordinata dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo, a carico di importanti esponenti della criminalità organizzata pugliese, reggina e catanese, che si erano spartiti il mercato delle scommesse on line. Qui il nostro articolo.

Mercoledì 14 novembre – L’agenda di oggi:

  • Manovra, oggi scade il termine per gli emendamenti alla legge di Bilancio.
  • Omicidio Desirée: dopo l’annullamento delle accuse di omicidio e stupro di gruppo, l’interrogatorio del presunto pusher.
  • Caso Emanuela Orlandi, si attendo gli esiti degli esami sulle ossa in nunziatura
  • Ostia, processo d’appello bis al clan Fasciani.
  • Brexit: dopo l’accordo tecnico con l’Unione Europea, il Consiglio straordinario di governo di Theresa May si riunisce per esaminare la bozza. Qui abbiamo parlato dell’accordo che i negoziatori hanno raggiunto a Bruxelles.
  • Ddl anticorruzione: si riuniscono le commissioni Affari costituzionali e Giustizia. Qui abbiamo parlato del disegno di legge
  • Libia: conclusa la Conferenza di Palermo, si tiene un convegno a Bologna tra l’ambasciatore Massolo e Prodi. Qui abbiamo raccontato come è andata a Palermo

Ultime notizie | Martedì 13 novembre

13 novembre – ore 19.15 – Turchia, spari in una fabbrica a Sakarya, non lontano da Istanbul: morto il segretario generale dell’industria dei pneumatici, Abdullah Karacan.

13 novembre – ore 18.15 – BrexitIl Regno Unito e l’Unione europea hanno raggiunto un accordo tecnico sulla Brexit Lo riferiscono i media britannici. [Bbc]

13 novembre – ore 17.45 – Libia, si è conclusa a Palermo la conferenza sulla questione libica organizzata dal Governo italiano. Qui la nostra diretta con tutte le dichiarazioni

13 novembre – ore 17.15 – Eritrea, Addis Abeba è stata attraversata da una corsa podistica di dieci chilometri che aveva l’obiettivo di sostenere l’accordo di riconciliazione sottoscritto a luglio 2018 dal primo ministro Abiy Ahmed con il presidente eritreo Isaias Afewerki.

13 novembre – ore 16.30 – Stati Uniti, la Cnn fa causa al presidente Donald Trump dopo che la Casa Bianca ha ritirato l’accredito al suo corrispondente Jim Acosta, vietandogli di fatto l’ingresso.

13 novembre – ore 15.30 – Italia, è caduta l’accusa di omicidio che la Procura di Roma avevano contestato ad Alinno Chima e Brian Minteh, due degli uomini arrestati in relazione alla morte di Desirée Mariottini. Qui il nostro articolo 

13 novembre – ore 14.10 – Iraq, dei circa 15 milioni di bambini iracheni, quasi un milione sono orfani a causa della guerra e delle violenze in corso dal 2003. Lo riferiscono media iracheni che citano un recente studio commissionato dal parlamento di Baghdad

13 novembre – ore 13.10 – Etiopia, la polizia etiope ha arrestato il generale Kinfe Dagnew, ex direttore generale del conglomerato militare statale Metals and Engineering Corporation.

13 novembre – ore 12.45 – Cina, sono almeno dodici gli attivisti studenteschi e operai che sono stati detenuti nel fine settimana in diverse città della Cina, tra cui Pechino, Shanghai e Shenzhen. Le operazioni di polizia, secondo gli attivisti studenteschi, sono state condotte in maniera apparentemente coordinata nei dormitori di studenti e operai.

13 novembre – ore 11.50 – Turchia, la magistratura turca ha emesso52 24 mandati di cattura per altrettanti sospetti accusati di appartenere alla rete dell’imam Fethullah Gulen, considerato da Ankara l’ispiratore del tentato colpo di stato del luglio 2016. 

13 novembre – ore 11.10 – Nigeria, almeno 1.801 persone sono state uccise e 50.212 risultano sfollate nello stato federato nigeriano di Plateau a seguito degli attacchi condotti quest’anno contro diverse comunità locali della Nigeria centro-settentrionale. 

13 novembre – ore 10.15 – Caso Khashoggi, spunta un nuovo audio che mostrerebbe la regia saudita dietro la morte del reporter dissidente. Qui il nostro articolo

13 novembre – ore 9.40 – Italia, è in corso lo sgombero del Baobab, presidio informale di accoglienza per migrati in transito a Roma. Qui il nostro articolo

13 novembre – ore 9.00 – Birmania, Amnesty International ha annunciato che sta revocando il prestigioso riconoscimento di Ambasciatore della Coscienza alla leader birmana Aung San Suu Kyi, Nobel per la Pace, a causa del suo silenzio sulle “atrocità” compiute sulla minoranza musulmana dei Rohingya.

13 novembre – ore 8.00 – Stati Uniti, sale il bilancio delle vittime causate dagli incendi in California: si contano 43 morti e oltre 150mila sfollati. Qui il nostro articolo

Martedì 13 novembre – L’agenda di oggi:

  • Manovra, è attesa la risposta del governo alla Commissione europea.
  • Libia, si conclude la Conferenza sulla Libia. Qui il diario della nostra inviata a Palermo
  • Libertà di stampa, dopo le dichiarazioni di Luigi Di Maio contro i giornalisti, la Federazione Nazionale Stampa Italiana ha organizzato flashmob di protesta in varie città. ​Sulle affermazioni del vicepremier, si era già espresso l’Ordine nazionale dei giornalisti invitando il ministro a restituire il tesserino.
  • Caso Cucchi, Ilaria Cucchi e il presidente della Camera Roberto Fico alla Camera per assistere alla proiezione di Sulla mia pelle, il film di Alessio Cremonini che racconta la storia del geometra romano morto il 22 ottobre 2009.
  • Caso Orlandi, sono attesi i risultati degli esami delle ossa trovate in Nunziatura
  • Medio Oriente, continua l’alta tensione dopo i razzi di Hamas su Israele.
  • Francia, a Parigi si tiene la commemorazione del terzo anniversario degli attacchi dell’Isis, che causarono 130 morti tra cui l’italiana Valeria Solesin.
  • Stati Uniti, esce il libro dell’ex First Lady Michelle Obama. Qui abbiamo anticipato i suoi contenuti

Ultime notizie | Lunedì 12 novembre

12 novembre – ore 15.45  – Messico, quando attraversano il Messico per raggiungere gli Stati Uniti, il 70 per cento delle migranti provenienti da paesi dell’America centrale sono vittime di stupro o altre violenze. Qui il nostro articolo

12 novembre – ore 14.50  – Germania, sarà Thomas Haldenwang il prossimo presidente dei Servizi interni tedeschi. Ad annunciarlo è il ministero dell’Interno in una nota. Haldenwang sostituirà Hans-Georg Maassen era stato licenziato dallo stesso dicastero, dopo le sue controverse affermazioni seguite ai fatti di Chemnitz.

12 novembre – ore 13.30  – Nigeria, Ajuma Ameh-Otache, stella del calcio femminile nigeriano, è morta a soli 33 anni nel fine settimana. La federazione di calcio nigeriana ha dato la notizia via Twitter, dicendosi “rattristata” alla notizia.

12 novembre – ore 12.30  – Regno Unito, “lasciate che i negoziati sulla Brexit vadano avanti. Stiamo lavorando sodo per un accordo, ma non siamo frettolosi. Occorre trovare un’intesa che vada bene a noi, ai 27, e che il parlamento britannico possa ratificare”, ha detto il viceministro britannico per la Brexit Martin Callanan.

12 novembre – ore 11.25  – Iran, il primo ministro designato del Libano, Saad Hariri, si è presentato alla Camera dei rappresentanti di Beirut per partecipare alla sessione odierna dell’organo legislativo del paese.

12 novembre – ore 10.30 – Caso Khashoggi, “sto soffocando…togliete questa busta dalla mia testa, sono claustrofobico” sarebbero state le ultime parole del giornalista Jamal Khashoggi, secondo quanto riferito da Al Jazeera, che cita il quotidiano turco Sabah.

12 novembre – ore 9.40 – Turchia, naufragio al largo di Smirne, dispersi 10 migranti. Le operazioni di ricerca e soccorso sono state lanciate da un elicottero e tre navi della Guardia Costiera. 

12 novembre – ore 8.45 – Stati Uniti, continua ad aggravarsi il bilancio degli incendi in California: sono 31 le persone che hanno perso la vita e i numeri sembrano destinati a crescere. Qui il nosto articolo

12 novembre – ore 8.00 – Yemen, almeno 110 ribelli, 32 soldati filo-governativi e 7 civili sono stati uccisi nel corso delle ultime 24 ore a Hodeida, la città strategica nello Yemen occidentale, affacciata sul Mar Rosso, dove si concentrano i combattimenti. Qui il nostro articolo

Lunedì 12 novembre – L’agenda di oggi:

  • Libia, inizia la Conferenza di Palermo. L’obiettivo è stabilizzare il paese nordafricano, strappando la gestione della sicurezza alle milizie e unificando le istituzioni, e tracciare una roadmap che preveda le elezioni presidenziali e legislative. Si tratta di un appuntamento cruciale su cui pesa l’incognita della presenza del maresciallo Khalifa Haftar, il comandante della Cirenaica. Qui cosa aspettarsi dal summit di Palermo e qui il diario della nostra inviata.
  • Mafia Capitale, a Roma si apre una nuova udienza del processo Mafia Capitale ter, che vede imputate una ventina di persone per corruzione, turbativa d’asta, finanziamento illecito e rivelazione di segreto d’ufficio. Tra questi anche Salvatore Buzzi.
  • Ddl Anticorruzione, iniziano la audizioni alla Camera. Qui abbiamo spiegato il disegno di legge
  • Eutanasia, entra nel vivo il processo a Marco Cappato e Mina Welby, rispettivamente tesoriere e co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni, per il caso Davide Trentini.
  • Cultura, a Milano si inaugura la stagione Filarmonica 2018-2019.
  • Stati Uniti: il vice presidente americano, Mike Pence, visita il Giappone.
  • Regno Unito, Michel Barnier, il capo negoziatore Ue per la Brexit, aggiorna i 27 sull’andamento del dossier.