Me

Ecco Sotto40, l’evento riservato a giovani artigiani, designer e creativi | Le Artigiane

Immagine di copertina

Le Artigiane | Sotto40 | Evento | Artigiani | Roma, 16-17-18 novembre 2018

Nuove idee, nuovi artigiani. Il 16, 17 e 18 novembre dalle ore 10 alle ore 19,30 a LeArtigiane (via di Torre Argentina 72, Roma) andrà in scena Sotto40, un evento riservato a giovani artigiani, designer e creativi. Tutti sotto i 40 anni, praticamente ragazzi.

Tre giorni per dimostrare che l’artigianato non è solo tradizione, ma sa guardare al futuro. Sotto40 è anche la filosofia che caratterizza da sempre LeArtigiane: proporre volti nuovi e oggetti unici, curati e destinati a fare tendenza.

I settori: moda, accessori, arredamento, cosmesi.

Sotto40 | Gli artigiani

Alessandro Acciarino – H501 Arte Digitale e stampa giclée – 30 anni – Reggio Emilia.

Roma raccontata attraverso le sue forme e i suoi edifici. Arte Digitale e stampa giclée.

Mercedes Affaitati – 40 anni – Pescara – e Stefania Barbetta – 39 anni – Chieti – Wood’s Art – Antico e Moderno.

Una restauratrice/decoratrice e un’impagliatrice di sedie. Tradizione e futuro.

Carlotta Bellucci – Opéra – 29 anni – Roma.

Padre pittore, mamma appassionata di decoupage, zio maestro pellettiere, nonne sarte. Danzatrice di professione, è laureata in Industrial Design e specializzata all’Accademia di belle Arti di Roma in Fashion Design. Da tutto questo nasce Opéra.

Arianna Boni – The Sphynx – 28 anni – Roma.

Accessori in pelle, soprattutto borse e guanti. Combinazioni di pellami e mix di colori. Cura dei particolari e originalità.

Emma Converso – EMY.OrganicBeauty – 30 anni – Corigliano Rossano.

Cosmesi naturale a base di Olio Evo. Formulazioni naturali. Ricerca, sviluppo e valorizzazione del nostro “oro verde”, l’olio evo prodotto dall’azienda di famiglia. Nuova vita alle ricette di bellezza della nonna.

Marta De Renzi – 31 anni – Cave.

Progetto artistico che nasce dieci anni fa. Architettura, fotografia e arte del fumetto per creare gioielli e illustrazioni originali.

Portatelovunque-Chiara Di Cillo – 30 anni – Roma.

Un nome buffo, quasi uno scioglilingua. Con le borse di Portatelovunque ogni oggetto vive una seconda vita e racconta nuove storie. Utilizziamo materiali di recupero trasformando i rifiuti in risorse. Ogni prodotto è rigorosamente artigianale.

Donato di Munno – Mad Design – 33 anni – San Severo.

Collezione pret a porter e abiti per il matrimonio: linee semplici e moderne.

Federica Montinaro – Trama handmade – 37 anni – Lecce.

Gioielli tessili realizzati a mano in modo etico e sostenibile. Storia e tradizione rivivono in oggetti contemporanei.

Eliana Nese – la cera ignota – 33 anni – Salerno.

Gioielli fatti a mano in bronzo o argento realizzati con la tecnica della cera persa.

Simone Ponte – Formegioielli FORMAE – 34 anni – Roma.

Geometrie, materiali e arti grafiche. Tre passioni per dare vita a gioielli veramente unici.

Domenico Pavone e Alice Pelizzari – Kokedamanti – 38 anni Taranto e 22 anni Vicenza.

Kokedama tradizionali giapponesi e rivisitate in chiave ecocompatibile e con piante che assorbono sostanze nocive.

Daria Portale – Fricandò – 37 anni – Roma.

Tutto nasce da una passione: gli incarti della frutta. Grazie a collezionisti di ogni parte del mondo, si realizzano gioielli unici con le antiche veline (anche degli anni ’40) ormai scomparse dai mercati. Veline che arrivano dalla Sicilia, ma anche dalla Spagna, dalla Grecia, da Cipro e dal Nord Africa. Ogni pezzo è unico.

Romina Quadarella Couture – 36 anni – Roma.

Sarta e stilista  si è formata all’Accademia internazionale di moda e costume Koefia. Realizza capi d’alta moda.