Me

La storia dell’attrice di Netflix che prima di morire ha raccolto i soldi per il suo funerale: “Non voglio gravare sui miei genitori”

Immagine di copertina
Credits Youtube

Shirley Hellyar, nota per essere nel cast del film Netfilx ‘Outlaw King – Il re fuorilegge’, è morta a soli 40 anni al St Oswald’s Hospice di Gosforth, a Newcastle, dopo aver combattuto con una lunga malattia.

La sua storia ha colpito molto i fan anche per la scelta relativa ai suoi funerali, come racconta la BBC.

Hellyar infatti, dopo aver scoperto di avere poche settimane di vita, ha aperto una raccolta fondi su internet per pagare il suo funerale. Una sorta di crowdfunding che l’ha portata a raccogliere circa 7mila sterline donate da oltre 300 persone.

 

Il motivo di questa scelta ha a che fare i suoi genitori: “Hanno già dovuto perdere un figlio, hanno già vissuto un dolore così grande” – ha dichiarato l’attrice, riferendosi al fratello scomparso nel 1999 – “Nessun genitore dovrebbe pagare per seppellire entrambi i suoi figli. E io non voglio gravare su di loro. Nessuno dovrebbe essere costretto a pianificare il proprio funerale ma lo farò, nella speranza di rendere più sopportabile la mia morte per i miei genitori”.

Hellyar è morta la notte del 7 novembre 2018, un giorno prima dell’uscita del film per il quale aveva recitato.