Me

Due gemelline neonate gettate in strada da un’auto in corsa: una sola si salva

I corpicini sono stati trovati da alcuni passanti, che hanno prestato i primi soccorsi fino all'arrivo dell'ambulanza

Immagine di copertina
La neonata salvata da alcuni passanti

Erano nate da poche ore e sono state gettate da un’auto in corsa come fossero spazzatura. Le piccole sono state ritrovate per strada da alcuni passanti, che hanno chiamato subiti i soccorsi. Ma per una di loro non c’era più nulla da fare.

Una vicenda agghiacciante che non ha ancora un colpevole: la ricerca è già iniziata ma la polizia non ha ancora individuato gli autori del gesto.

È accaduto nel villaggio di Datagon, nella provincia filippina di Negros Oriental. I corpicini delle due bambine, partorite da così poco tempo da avere ancora addosso il liquido amniotico, sono stati trovati sul prato ai lati della strada.

Le due neonate erano state appena lanciate fuori da un’auto in corsa. I passanti si sono avvicinati e hanno visto immediatamente che una delle due non stava bene.

“Le bambine erano così belle, così piccole e così fragili. Non riuscivamo a credere a quanto fosse accaduto quando le abbiamo trovate”, ha spiegato una delle persone accorse su posto.

Le hanno quindi avvolte in felpe e coperte per riscaldarle in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

“Una già non respirava più mentre ma l’altra sembrava più forte, aveva un bel colore e si muoveva. Non riesco a capire come una madre possa fare questo ai suoi figli. Questo la perseguiterà ogni giorno per il resto della sua vita”.

La polizia ha immediatamente avviato le ricerche.”Non sappiamo chi sia la madre, ma le bambine non erano lì da molto tempo. Qualcuno le ha lasciate ed è scomparso rapidamente”, hanno dichiarato gli agenti.

Campagna regione lazio