Me

Perché Victoria Beckham non parteciperà alla reunion delle Spice Girls

Il tour è previsto per giugno 2019. La signora Beckham ha fatto sapere che non ci sarà, sostituita dalla cantante Jess Glynn

Immagine di copertina
Victoria Beckham in una esibizione delle Spice Girls. Credit: Getty Images

Le Spice Girls hanno annunciato ufficialmente la reunion. Dopo tanti falsi allarmi, la band femminile più famosa di sempre torna in scena. Ma non sarà la formazione completa a salire sul palco. Tutte, tranne Victoria Beckham.

Vic contro tutte o tutte contro Vic? Ancora non si capisce bene. Quel che è certo è che la reunion è stata messa realmente a rischio proprio dall’atteggiamento della signora Beckham.

A inizio anno era stato annunciato il tour della band pop degli anni Novanta tra Stati Uniti e Regno Unito e lei dopo aver dato l’ok (anche se in maniera riluttante) avrebbe deciso di non prendere più parte ai concerti, ma non solo.

A febbraio, secondo il sito TMZ, sarebbe stato firmato un contratto che però prevedeva che tutte e cinque sarebbero salite sul palco. Poi qualcosa deve essere andato storto e Victoria è tornata al suo nuovo lavoro da stilista.

La minaccia alle ex colleghe

Secondo quanto raccontato a Metro Uk da una fonte molto vicina alla band, l’ex popstar avrebbe addirittura minacciato le altre Girls di far loro causa qualora avessero guadagnato dei soldi sfruttando il suo nome.

“Tutte sono furiose nei riguardi di Victoria”, si legge ancora su Metro Uk, “non avevano immaginato che Victoria sarebbe arrivata a minacciare legalmente le altre componenti” continua la gola profonda.

Nello stesso momento le altre, Mel B, Mel C, Gery e Emma, hanno definito “ipocrita” la Posh Spice perché in un servizio per Vogue, Victoria ha indossato un look usato proprio ai tempi delle Spice Girls. Sempre in quell’intervista, poi, la moglie del calciatore ha anche rivelato che a spingerla a lasciare la musica sarebbe stato Elton John.

La situazione sarebbe diventata ancora più intricata dopo che Mel B, in un’intervista al The Late Late Show, ha sottolineato come l’atteggiamento di Victoria fosse stato poco simpatico. “Katy Perry sarebbe un’ottima sostituta” aveva affermato in quel momento. “Al di là di tutto la reunion si farà con o senza Victoria”.

Fingere sincera felicità: lo stai facendo bene, Vic!

Insomma, Vic contro tutte e tutte contro Vic. Sarebbero ai ferri corti, le ragazze. Anche se lei pare aver preso bene di essere stata sostituita dalla cantante Jess Glynne. E, anzi, sul suo profilo Instagram ha pubblicato una foto delle ex colleghe, scrivendo: “Oggi è un giorno speciale per le ragazze che annunciano le prime date del tour dall’ultima esibizione insieme, quella del 2012! Non sarà con le altre sul palco, ma far parte delle Spice Girls è stata una parte estremamente importante della mia vita. Auguro loro tanto amore e divertimento per il tour dell’anno prossimo. So che metteranno su uno spettacolo incredibile!”.

Le date

Sabato 1 giugno le quattro suoneranno a Manchester, all’Ethiad Stadium; lunedì 3 giugno saranno invece a Coventry, al Ricoh Stadium;  il 6 giugno si esibiranno a Sunderland, allo Stadium of Light; sabato 8 giugno saranno invece a Edimburgo, al BT Murrayfield Stadium; il 10 giugno le quattro suoneranno a Bristol Ashton Gate Stadium; la data finale sarà il 15 giugno a Londra, al Wembley Stadium.