Me

“Mi ha toccato il sedere”: 22enne strangola il buttafuori e lo fa svenire. Ma era uno scherzo dell’amica

“Mi ha toccato il sedere”, una ragazza di 22 anni, Kierah LaGrave, ha “strangolato” un buttafuori in una discoteca di New York e lo ha fatto svenire. Ma il fatto sconcertate è che in realtà si trattava solo di uno scherzo dell’amica.

Nella discoteca di Plattsbugh, negli Stati Uniti, Kierah LaGrave, si è sentita palpeggiare il fondoschiena e ha assalito quello che credeva essere il suo molestatore. La ragazza ha aggredito il presunto “aggressore”, un buttafuori del locale notturno, con una presa al collo fino a farlo svenire.

Il buttafuori però non c’entrava nulla, infatti si trattava di uno scherzo dell’amica della 22enne. È stata lei infatti ha toccarle il sedere per scherzo.

Le telecamere di sicurezza del locale hanno ripreso l’intera scena.

Il gioco dell’amica ha generato un malinteso finito con l’arresto di Kierah LaGrave per aggressione.

Le immagini comunque sono al vaglio degli inquirenti per stabilire se ci sia stata o meno molestia.

Una cameriera ha scagliato a terra un cliente che le ha palpeggiato il sedere

Tempo fa un altro video è stato diffuso sui social in cui viene mostrata la reazione di una cameriera alla “palpatina” di un cliente del ristorante dove stava lavorando.

La ragazza si chiama Emelia Holden, ha 21 anni e viene dalla Georgia, dove serve ai tavoli nel ristorante VinnieVanGoGo’s della città di Savannah.

Emelia è stata molestata da un cliente che le ha toccato il sedere mentre era di spalle controllando gli ordini.

Appena sentita la mano dell’uomo, Emelia si è girata di scatto e, come mostrano le telecamere di sicurezza del locale, lo ha afferrato prima per la maglietta e poi lo ha scaraventato a terra cominciando ad urlargli energicamente contro.