Me

“Sono tornato e non me ne vado”, Michael Bublé non lascia la musica e lancia il nuovo album “Love”

Duro attacco al Daily Mail che aveva diffuso la falsa notizia che il cantante avrebbe lasciato la scena musicale: "Sono dei cretini. L'hanno fatto per vendere di più"

Immagine di copertina
Michael Bublé. Credit: Getty Images

Buone notizie per i fan di Michael Bublé. Il cantante canadese fa dietrofront e annuncia che non si ritirerà dalle scene. La notizia della fine della sua carriera artistica era arrivata qualche settimana fa, quando, con una presunta intervista rilasciata al tabloid inglese Daily Mail’s Weekend Magazine, Bublé avrebbe rivelato che la malattia del figlio lo aveva portato a ripensare la sua vita e, soprattutto, a scegliere di dedicare più tempo alla famiglia.

In realtà quella del giornale britannico è stata solo una mossa di cattivo gusto e a spiegarlo è lo stesso Bublé: “Sono dei cretini. Due anni fa è stato diagnosticato un cancro a mio figlio e io e la mia famiglia abbiamo rilasciato una dichiarazione spiegando che avremmo dovuto lasciare il mondo dello spettacolo per stare vicino alla nostra famiglia. Quel tabloid ha preso una dichiarazione di due anni fa, l’ha messa insieme ad altre fuori contesto per poter vendere più giornali”, ha detto .

“È la prima volta che ho occasione di parlarne. Quando scrivono cose false, di solito non mi turbo, alzo le spalle: sono un personaggio pubblico, fa parte del gioco. Ma stavolta è stata una grande delusione, non c’era niente di divertente in questa situazione. L’ho trovata una cosa di pessimo gusto”, ha continuato ancora Bublé.

“Non ho fatto una pausa perché volevo, ma perché dovevo. Ma state tranquilli, non me ne andrò. Starò qua finché sarò anziano”, ha spiegato il cantante. E la motivazione era il cancro che aveva colpito il piccolo Noah, oggi 5 anni e fuori pericolo. Due anni fa, però, i suoi genitori sono stati travolti dalla malattia del figlio di appena tre anni ed entrambi si sono visti costretti a lasciare i propri lavori per un po’.

“Mi siete mancati”, ha detto lui, che ha lanciato il suo ultimo lavoro che uscirà il prossimo 16 novembre, Love, e ha annunciato l’inizio del tour. “La mia visione del mondo è cambiata completamente in questi ultimi due anni, ma non smetterò con la musica. Continuerò a cantare fino a quando sarò anziano”, ha assicurato il cantante.