Me

Maltempo a Napoli, studente muore schiacciato da un albero

Stava camminando a piedi in via Claudio, nel quartiere di Fuorigrotta

Immagine di copertina
Credits Twitter

Un morto per maltempo a Napoli.

Un 21enne della provincia di Caserta stava camminando a piedi in via Claudio, nel quartiere di Fuorigrotta, quando è stato investito da un albero probabilmente sradicato dal forte vento di scirocco che soffia sul capoluogo campano da questa notte.

I carabinieri, dopo una segnalazione, lo hanno trovato esamine al suolo e hanno chiamato il 118; inutile la corsa all’ospedale San Paolo.

Maltempo domani 30 ottobre: allerta meteo | Il bollettino | Nord, Centro, Isole e Sud

Le previsioni del tempo per domani 30 ottobre:

  • NORD:
    – AL PRIMO MATTINO ANCORA MOLTE NUBI SU ALPI, PREALPI, RILIEVI EMILIANI E LEVANTE LIGURE, CON PRECIPITAZIONI DIFFUSE, A PREVALENTE CARATTERE TEMPORALESCO, INTENSE SU ALTO PIEMONTE, FRIULI-VENEZIA GIULIA E LEVANTE LIGURE; ESTESE E SPESSE VELATURE SUL RESTO DEL SETTENTRIONE. DALLA SECONDA PARTE DELLA MATTINATA PARZIALE ATTENUAZIONE DEI FENOMENI A PARTIRE DALLE REGIONI OCCIDENTALI, CON IN SERATA SOLTANTO RESIDUI DEBOLI FENOMENI SULLE AREE ALPINE E PREALPINE CENTRORIENTALI, RILIEVI EMILIANI E LEVANTE LIGURE.
  • CENTRO E SARDEGNA:
    – CIELO MOLTO NUVOLOSO SU SARDEGNA, REGIONI TIRRENICHE PENINSULARI E SULLE AREE APPENNINICHE CON PRECIPITAZIONI DA SPARSE A DIFFUSE, A PREVALENTE CARATTERE TEMPORALESCO, LOCALMENTE INTENSE SU ALTA TOSCANA; CIELO POCO NUVOLOSO O VELATO SUL RESTO DEL CENTRO. DAL POMERIGGIO GRADUALE ATTENUAZIONE DEI FENOMENI, CON IN SERATA CIELO ANCORA PARZIALMENTE NUVOLOSO SULLE REGIONI TIRRENICHE PENINSULARI CON RESIDUI DEBOLI PIOGGE O ROVESCI; CIELO POCO NUVOLOSO O VELATO SULLE RESTANTI REGIONI.
  • SUD E SICILIA:
    AL MATTINO ANNUVOLAMENTI CONSISTENTI SUL SETTORE TIRRENICO E PUGLIA CENTROMERIDIONALE , CON ASSOCIATI RESIDUI FENOMENI, SPARSI SULLA CAMPANIA E DIFFUSI SULLA PUGLIA CENTROMERIDIONALE. DAL POMERIGGIO GRADUALE DIRADAMENTO DELLA NUVOLOSITA’ E ATTENUAZIONE DEI FENOMENI, CON IN SERATA ANCORA LOCALI ADDENSAMENTI COMPATTI SULLA CAMPANIA SETTENTRIONALE ED AMPI SPAZI DI SERENO SUL RESTANTE MERIDIONE.
  • TEMPERATURE:
    – IN GENERALE SENSIBILE DIMINUZIONE SIA PER LE MASSIME CHE PER LE MINIME.
  • VENTI:
    – DAI QUADRANTI MERIDIONALI: MODERATI AL NORD; DA MODERATI A FORTI SUL RESTO DELLA PENISOLA CON RAFFICHE FINO A BURRASCA SU REGIONI CENTRALI, ED AL PRIMO MATTINO ANCHE SULLA PUGLIA MERIDIONALE.
  • MARI:
    – AL PRIMO MATTINO DA AGITATI A MOLTO AGITATI TUTTI I BACINI CON TENDENZA AD UNA DIMINUZIONE DEL MOTO ONDOSO; DALLA SECONDA PARTE DELLA MATTINATA DA MOLTO MOSSI AD AGITATI TUTTI I MARI, TENDENTI A DIVENIRE MOLTO MOSSI DALLA SERATA.

Campagna regione lazio