Me

Leicester, precipita ed esplode l’elicottero del presidente Vichai Srivaddhanaprabha

Immagine di copertina

BREAKING NEWS: L’elicottero del presidente del Leicester City Football Club, Vichai Srivaddhanaprabha, è precipitato ed esploso nelle vicinanze del King Power Stadium, poco dopo il decollo, questa sera, sabato 27 ottobre. leicester elicottero presidente

Sky Sport riporta che c’erano quattro persone a bordo: il proprietario del Leicester Vichai Srivaddhanaprabha, sua figlia e due membri dell’equipaggio.

L’elicottero si è alzato in volo dal campo alle 20:30 circa, poco dopo il termine del match tra Leicester e West Ham, e ha immediatamente preso fuoco.

L’incidente sarebbe avvenuto nei pressi del parcheggio dello stadio. Testimoni riferiscono di aver assistito allo schianto.

Il presidente Srivaddhanaprabha, 60 anni, che era presente alla partita di questa sera, è solito lasciare lo stadio in elicottero.

Il velivolo si sarebbe schiantato a 200 metri di distanza poco dopo il decollo.

Polizia e forze di sicurezza, compresi vigili del fuoco, si sono immediatamente recati presso il luogo dell’incidente. L’area è stata evacuata, così come lo stadio, e limitata all’accesso del pubblico.

Il presidente Srivaddhanaprabha, che ha acquistato il club inglese nel 2010 per 39 milioni di sterline, ha contribuito alla vittoria della Premier League britannica da parte del Leicester nel 2016, con in panchina l’allenatore italiano Claudio Ranieri.

(Nella foto qui sotto: il presidente del Leicester Vichai Srivaddhanaprabha)

Vichai Srivaddhanaprabha

Vichai Srivaddhanaprabha, presidente del Leicester.

Le prime immagini in seguito alla tragedia avvenuta a Leicester